Coppa Italia di Serie C, il riepilogo della giornata

-

Prosegue senza sosta, nonostante il ferragosto ormai alle porte, la fase preliminare della Coppa Italia di Serie C. Ben nove le gare disputate oggi: sette valevoli per la 2/a giornata e due valide per la 1/a dei raggruppamenti B ed L. Fermo invece Gruppo I per il rinvio della sfida tra Reggina e Catanzaro e per il ripescaggio del Rende.

Ad aprire le danze in questa seconda tornata della fase preliminare è l’incontro Teramo-Racing Fondi, disputato sabato e valevole per il Girone G, che vede uscire ampiamente vittoriosi i padroni di casa. I biancorossi archiviano la pratica dopo soli 17′ con un rotondo 3-0 che permette al Teramo di rimanere agganciato all’obiettivo qualificazione. Eroi di giornata Tulli, autore di una doppietta, e Ilari.

Nel Girone A sorride il Monza, che nella sfida tra neopromosse sorprende il Cuneo vincendo 2-1 in terra piemontese ed eliminando i biancorossi dalla competizione. Cori dal dischetto porta in vantaggio gli ospiti dopo il tocco di mano di Dell’Agnello in area, Zamparo pareggia ma nel finale Palazzo, ancora su rigore, regala il successo ai brianzoli.

Mestre-Südtirol inaugura il Girone B. A Portogruaro, i veneti, neopromossi, dilagano per 3-0 grazie alle reti di Beccaro, Bussi e Fabbri. Risultato rotondo che potrebbe rivelarsi decisivo nel computo della differenza reti, fattore determinante in caso di arrivo a pari punti.

Il Fano vince in casa del Santarcangelo per 2-0 e raggiunge nella classifica del Girone C il Ravenna contro cui si giocherà il passaggio del turno nella prossima giornata. Nella ripresa, nel giro di cinque minuti, gli ospiti chiudono i giochi grazie alle reti di Melandri e Germinale.

Nel Girone D il Pontedera vede vicina la qualificazione in virtù del pareggio per 1-1 tra Modena e Pistoiese che elimina matematicamente gli emiliani. Nel derby toscano, i granata avranno a disposizione due risultati su tre per passare il turno. Sul neutro di Forlì passano in vantaggio gli ospiti grazie a Cauterucci, nel finale arriva l’inutile pari firmato da Giorno su rigore.

A Pontedera si assiste a un ulteriore pareggio nel Girone E. Questa volta a spartirsi la posta in palio sono Prato e Robur Siena. Sul finire della prima frazione Marotta insacca di testa su calcio d’angolo per il vantaggio ospite; nella ripresa Marzorati pareggia per l’1-1 finale.

Nel Girone H, che vede sfidarsi tre formazioni pugliesi, il Bisceglie supera il Monopoli per 4-1 nell’incontro disputato ad Andria. I biancoverdi passano in vantaggio con il rigore procurato e realizzato da Paolucci. Una punizione di Lugo Martínez consente al nerazzurri di agguantare il pareggio prima dell’intervallo. Nella ripresa il Bisceglie dilaga con Jovanovic, Partipilo e Petta che permettono alla formazione neopromossa di appaiare in classifica la Fidelis Andria e continuare a sperare nella qualificazione.

Nell’incontro inaugurale del Girone L, il Catania fatica contro la neopromossa Sicula Leonzio ribaltando un doppio svantaggio. Gli ospiti interpretano la gara in maniera aggressiva e trovano subito il vantaggio con Arcidiacono, abile ad avventarsi su una corta respinta della difesa. I bianconeri lasciano pochi margini di manovra agli etnei e vanno a riposo su un risultato favorevole. Nella ripresa il Catania prova a reagire, ma sono gli ospiti a raddoppiare con Bollino, che dalla distanza trova una deviazione favorevole. Per i padroni di casa Curiale accorcia subito le distanze prima della rimonta finale siglata Pozzebon-Russotto.

2/A GIORNATA

GIRONE A
Cuneo-Monza  1-2  16′ rig. Cori (M), 30′ Zamparo (C), 82′ rig. Palazzo (M)
Riposa Carrarese.
Classifica: Monza 4; Carrarese 1; Cuneo 0.

GIRONE C
Santarcangelo-Fano  0-2  60′ Melandri, 65′ Germinale
Riposa Ravenna.
Classifica: Ravenna, A.J. Fano 3; Santarcangelo 0.

GIRONE D
Modena-Pistoiese  1-1  64′ Cauterucci (P), 85′ rig. Giorno (M)
Riposa Pontedera.
Classifica: Pontedera 3; Pistoiese 1, Modena 1.

GIRONE E
Prato-Robur Siena  1-1  43′ Marotta (R), 67′ Marzorati (P)
Riposa Gavorrano.
Classifica: Prato, Robur Siena, Gavorrano 1.

GIRONE F
Arzachena-Viterbese Castrense rinviata al 30 agosto
Riposa Olbia.
Classifica: Olbia 3; Viterbese Castrense, Arzachena 0.

GIRONE G
Teramo-Racing Fondi  3-0  9′, 15′ Tulli, 17′ Ilari
Riposa Fermana.
Classifica: Fermana, Teramo 3, Racing Fondi 0.

GIRONE H
Bisceglie-Monopoli  4-1  14′ rig. Paolucci (M), 44′ Lugo Martínez (B), 57′ Jovanovic (B), 61′ Partipilo (B), 64′ Petta (B)
Riposa Fidelis Andria.
Classifica: Fidelis Andria, Bisceglie 3; Monopoli 0.

1/A GIORNATA

GIRONE B
Mestre-Südtirol  3-0  5′ Beccaro, 60′ Bussi, 79′ Fabbri
Riposa Triestina.
Classifica: Mestre 3; Triestina, Südtirol 0.

GIRONE L
Catania-Sicula Leonzio  3-2  13′ Arcidiacono (S), 66′ Bollino (S), 67′ Curiale (C), 72′ Pozzebon (C), 75′ Russotto (C)
Riposa Akragas.
Classifica: Catania 3; Akragas, Sicula Leonzio 0.

Giacomo Latorre
Giacomo Latorre
Classe 1993, alessandrino di nascita ma pugliese di origini. Appassionato di sport e aspirante telecronista. Ama pedalare e viaggiare e vorrebbe imparare più lingue.

MondoPallone Racconta… Fuorigioco: Giorgio Chinaglia

Nella prima metà degli anni '70 ha imperversato in Italia un centravanti di grande stazza fisica, debordante tanto in area avversaria quanto con il...
error: Content is protected !!