Mondiali di nuoto Budapest 2017 – Bridi e Tocci, bronzi che illuminano

Arrivano altre due medaglie per l’Italia ai Mondiali di nuoto Budapest 2017. Sono due bellissime medaglie di bronzo. E sono state conquistate rispettivamente da Arianna Bridi nella 10 km di nuoto in acque libere e da Giovanni Tocci nel trampolino 1 m di tuffi.

La 22enne trentina ha diviso la medaglia con la brasiliana Ana Marcela Cunha, in quanto le atlete hanno toccato in contemporanea la piattaforma d’arrivo. Medaglia d’oro per la francese Aurelie Muller, che è stata in testa praticamente dall’inizio alla fine. Argento per la rappresentante dell’Ecuador Samanta Arevalo. La Bridi e la Cunha hanno bruciato allo sprint finale proprio l’altra azzurra in gara, Rachele Bruni, l’argento dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016.

Il 23enne cosentino (li compirà il prossimo 31 agosto) ha sfoggiato la gara nella vita nel trampolino 1 m. 444,25 il punteggio che gli è valso il bronzo. Un punteggio non lontano da quello del vincitore e dell’argento, i cinesi Peng Jianfeng e He Chao, che hanno totalizzato rispettivamente 448,40 e 447,20 punti. Sei tuffi bellissimi, quelli di Tocci. Con l’epilogo finale, che ha visto il calabrese giocarsi il bronzo con il tedesco Hausding e lo statunitense Dixon. Uno straordinario doppio e mezzo ritornato raggruppato da 82,15 punti ha spento le velleità degli altri due tuffatori e ha issato Tocci sul terzo gradino del podio mondiale.