Giro di Romandia 2017, 2/a tappa – Albasini trionfa a Champéry. Felline ancora leader.

La 2/a tappa del Giro di Romandia 2017 ha visto il successo di Michael Albasini (ORICA-Scott) Al termine dei 173,3 km tra Aigle e Champéry, il corridore svizzero ha tagliato il traguardo per primo davanti a Diego Ulissi (UAE Team Emirates) e a Jesús Herrada (Movistar). Fabio Felline (Trek-Segafredo) mantiene la testa della generale.

La frazione è stata caratterizzata dalla fuga di 6 ciclisti, ma la difficoltà della frazione e il manto stradale bagnato hanno contribuito alla chiusura della fuga sugli ultimi due attaccanti: Sander Armée (Lotto-Soudal) e Mekseb Debesay (Dimension-Data).  Il finale però è animato dall’attacco di diverse unità composte da alcuni favoriti per la vittoria di tappa. Il gruppo però riesce a rientrare e Albasini anticipa tutti in volata.

Giro di Romandia 2017, 2/a tappa – Ordine d’arrivo
1) Michael Albasini (ORICA-Scott)
2) Diego Ulissi (UAE Team Emirates) s.t.
3) Jesús Herrada (Movistar) s.t.
4) Natnael Berhane (Dimension Data) s.t.
5) Chris Froome (TEAM SKY) s.t.

Classifica generale
1) Fabio Felline (Trek-Segafredo)
2) Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors) a 8″
3) Jesús Herrada (Movistar) a 8″
4) Primož Roglič (Lotto NL-Jumbo) a 9″
5) Ion Izagirre Insausti (Bahrain-Merida) a 12″