Torino, Mihajlović: “Ci abbiamo provato, ma la Roma è stata più forte”

-

dal nostro inviato allo Stadio Olimpico di Roma.

Al termine della pesante sconfitta dell’Olimpico, Siniša Mihajlović commenta così la partita: “Abbiamo avuto delle difficoltà ad inizio gara di cui la Roma ha approfittato; con il passare dei minuti siamo anche riusciti a prendergli un pò le misure, ma non siamo riusciti a riaprire la partita. La Roma ha meritato sicuramente di vincere, per noi sarebbe stato difficile fare risultato con la rosa al completo, con tutte queste defezioni lo sarebbe stato ancora di più; i miei ragazzi ci hanno provato, poi bisogna riconoscere anche i meriti degli avversari“.

A chi gli chiede se avesse notato una mancanza di “cattiveria” in alcuni suoi giocatori, il tecnico balcanico risponde: “Non credo che i ragazzi non ci abbiano messo cattiveria, semplicemente avevamo davanti un avversario più forte che in casa le ha vinte tutte; ci sono poi anche delle note positive, come le prove di Lukiće De Silvestri, alla prima partita da difensore centrale. Per quanto riguarda Maxi López sono contento per il gol ma anche arrabbiato, perchè se fosse stato in forma prima avremmo vinto qualche partita in più, forse; è passato da 99 a 94.5 chili, deve essere arrabbiato più lui con sè stesso per aver buttato un anno.”

In chiusura, sugli equilibri del Campionato questo il punto di vista del tecnico granata: “Qualitativamente la Roma può competere per lo Scudetto, ma la Juventus ha qualcosa in più rispetto a tutte le concorrenti, la mentalità. Il gap tra la Juventus, e Napoli, Roma e Inter si è ridotto ma i bianconeri sono ancora la squadra più forte, anche se il Campionato è ancora lungo e può succedere di tutto.”

 

Michael Anthony D'Costa
Michael Anthony D'Costa
Nato a Roma nel 1989, si avvicina al calcio grazie all’arte sciorinata sui campi da Zidane. Nostalgico del “calcio di una volta”, non ama il tiki-taka, i corner corti e il portiere-libero.

MondoPallone Racconta… Higuain vs Nordahl, o Rossetti?

La formidabile vena realizzativa di Gonzalo Higuain in questa stagione (22 reti in 22 partite) si presta benissimo all'assalto di un record vecchio di...
error: Content is protected !!