Il Sassuolo saluta l’Europa League a testa bassa: il Genk vince 2-0

Al Mapei Stadium si gioca finalmente la partita rinviata ieri sera a causa della nebbia, con il Sassuolo già eliminato che saluta l’Europa League con una sconfitta per 2-0 contro il Genk: alla squadra belga bastano le reti di Heynen e Troussard nel secondo tempo per conquistare la qualificazione come capolista del girone.

Primo tempo avaro di emozioni al Mapei Stadium, con le due squadre che mantengono la gara a ritmi piuttosto bassi faticando a creare veri pericoli alla porta avversaria. Con il passare dei minuti, però, gli ospiti iniziano a provarci di più, affidandosi soprattutto alle straordinarie giocate sugli esterni del talentino Bailey: prima con Karelis e poi con Samatta, i belgi vanno vicini al vantaggio, senza però riuscire a sfondare la linea difensiva del Sassuolo.

Nella ripresa la squadra di Maes comincia ad alzare il ritmo per provare a vincere la gara e al 58′ trova la rete dell’1-0: Samatta riesce a sfondare sulla destra e serve in area di rigore Heynen che, da buona posizione, scarica il pallone all’angolino con il piatto. Dopo aver rischiato di subire il secondo gol su un’azione simile a quella del vantaggio (stavolta bravo Pegolo a parare il tiro di Karelis), i neroverdi provano a reagire, sfiorando il pareggio con la traversa colpita da Mazzitelli. Ma, a 10′ dalla fine, il Genk riesce a trovare la rete che chiude la gara: Karelis è bravo a mettere un bel pallone in mezzo all’area su cui si fa trovare pronto Troussard, che sigla il 2-0 da pochi passi. Per il Sassuolo, dunque, l’avventura in Europa si conclude con un’amara sconfitta; tre punti importanti, invece, per i belgi, che chiudono in testa al girone davanti all’Athletic Bilbao.

SASSUOLO-GENK  0-2  (0-0)

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Lirola, Antei, Cannavaro, Acerbi; Missiroli (45′ Pellegrini), Mazzitelli, Adjapong; Caputo (74′ Magnanelli), Matri, Ragusa (45′ Ricci). A disp.: Pomini; Gazzola, Franchini, Peluso. All.: Di Francesco
Genk (4-2-3-1): Jackers; Castagne, Brabec, Dewaest, Walsh; Heynen (89′ Kumordzi), Ndidi; Trossard, Samatta, Bailey (82′ Buffel); Karelis (90′ Sabak). A disp.: Bizot; Colley, Wouters, Janssens. All.: Maes
Arbitro: Grinfeld (ISR)
Marcatori: 58′ Heynen, 80′ Trossard
Note-Ammoniti: Mazzitelli (S)