Basket, Serie A – Milano domina, contro Caserta vince 100-80

Caserta si presenta al Forum di Assago per conquistare la testa della classifica ma deve fare i conti con un’Olimpia più forte e decisa nonostante le due sconfitte consecutive in Eurolega rimediate nella settimana appena conclusa. Watt e Bostic veri trascinatori dei bianconeri ma dall’altro Abass Abass fa il resto e la tripla cifra di Milano al termine della gara (100-80) è ovvia dopo una partita senza storia. 

Un buon inizio gara per Caserta che tiene subito testa all’Olimpia di Jasmin Repesa; Putney e Watt danno il via, Bostic tira da tre e segna ma Milano è pronta a reagire e in pochi minuti pareggia grazie ad Abass Abass e Dragic. Il primo timeout chiamato da Dell’Agnello è dopo 5 minuti e il tabellone segna 15-12 per Milano. Dopo il tiro fallito da Sosa il rimbalzo è dell’Olimpia che va sotto canestro con Abass realizzando altri due punti e risultando inarrestabile negli ultimi minuti del primo quarto che si chiude 28-12 in favore dei padroni di casa.

Dopo più di 5 minuti senza canestri Caserta realizza i primi due punti al rientro in campo e dopo una palla persa dall’Olimpia è Jackson a realizzare tre punti seguito da una schiacciata di Watt. Dall’altro lato Milano continua a dominare la gara, prima con McLean e poi con Simon da tre. A metà quarto Milano è avanti di 13 punti, Caserta non molla e va a canestro con Bostic e Watt mentre l’Olimpia risponde due triple di Abass, dominatore assoluto del primo tempo con 15 punti in 20 minuti. Dopo un botta e risposta di canestri si va all’intervallo lungo con il punteggio di 55-36 per Milano.

I primi due punti di Hickman fanno continuare le danze dell’Olimpia che in meno di tre minuti arriva perfino +20 su Caserta che prova a difendersi con Watt – migliore in campo dei bianconeri – e una tripla di Marco Giuri. La tripla di Bostic e i due punti di Putney fanno inevitabilmente chiedere il timeout a Repesa, probabilmente per risvegliare la difesa, ma la gara continua senza troppi cambiamenti: Milano segna da un lato e Caserta, seppur molti punti sotto, risponde dall’altro lato. Il terzo quarto si chiude 75-61 per l’Armani.

Nel quarto periodo la musica non cambia, nonostante Caserta provi in tutti i modi a recuperare più punti possibili. Milano non lascia però scampo agli avversari con i punti di Simon e Raduljica e per l’Olimpia c’è anche spazio per il giovane ventunenne Simone Fontecchio autore di due punti e un tiro libero e applaudito da tutto il Forum. Le due tifoserie si infuocano negli ultimi minuti mentre la gara volge al termine con la vittoria di Milano 100-80.

 

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-PASTA REGGIA CASERTA 100-80 (28-12; 55-36; 75-61)
Milano: McLean 15, Fontecchio 7, Hickman 4, Kalnietis 2, Raduljica 16, Dragic 9, Pascolo 8, Cinciarini 2, Sanders 7, Abass Abass 21, Cerella 0, Simon 9 All. Jasmin Repesa
Caserta: Sosa 0, Cinciarini 8, Putney 9, Gaddefors 2, Jackson 3, Giuri 5, Bostic 18, Cefarelli ne, Metreveli 0, Czyz 13, Watt 22 All. Sandro Dell’Agnello
Arbitri: Tolga Sahin, Alessandro Martolini, Gianluca Calbucci