Inter, in settimana il Cda decisivo per de Boer: i possibili scenari

Il futuro di Frank de Boer all’Inter è ancora in bilico. Da giorni in casa dei nerazzurri non si discute di altro: continuare con il tecnico olandese nella speranza che arrivino presto anche i risultati o cambiare subito per dare un forte segnale alla squadra? E’ questo il dubbio che sta dividendo da giorni la dirigenza dei milanesi ed è uno dei motivi per cui non si è riusciti a prendere una decisione subito dopo la sfida contro l’Atalanta, permettendo cosi all’ex Ajax di scendere nuovamente in campo stasera contro il Torino, anche se in un clima sempre più surreale.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, venerdì sarebbe previsto un consiglio d’amministrazione decisivo tra i vertici dell’Inter, in cui si cercherà di trovare la soluzione migliore. Moratti spinge per il ritorno di Leonardo, che già conosce l’ambiente e sarebbe considerato l’ideale traghettatore della squadra; Ausilio e Gardini vorrebbero optare per una soluzione “italiana”, scegliendo tra Guidolin e Pioli, anche se non si esclude la pista del possibile arrivo dell’ex PSG Blanc, già contattato dai nerazzurri. Thohir, invece, vorrebbe aspettare e dare fiducia a de Boer.

La parola decisiva passa dunque a Zhang (in accordo con Joorabchian), pronto a dare un’ultima chance all’olandese contro il Torino. Bisognerà anche valutare l’umore dello spogliatoio, considerato da molti tifosi interisti come il vero responsabile della crisi della squadra a prescindere dall’allenatore. Stasera contro i granata solo una vittoria, accompagnata da una prestazione convincente, potrebbe mischiare nuovamente le carte in tavola, permettendo cosi a de Boer di sperare ancora in una sua permanenza a Milano, al momento sempre più difficile.