Aspettando la… Serie B 2016/2017

-

Vi presentiamo il campionato di Serie B. Un viaggio che vi porterà a conoscere curiosità, volti nuovi, candidate alla promozione e possibili sorprese del torneo con consigli degli esperti di turno e personalissimi pronostici. Buona lettura e buon campionato cadetto!

Castori Carpi PP truceRETROCESSE AGGUERRITE, MA NON SOLO – L’Hellas Verona è pronta a recitare il ruolo di protagonista nel campionato di Serie B, il presidente Maurizio Setti ha affidato al nuovo tecnico Fabio Pecchia un organico di livello assoluto. Su tutti spicca il reparto avanzato che, oltre a Pazzini, può contare sul talento Ganz e sull’ex Modena Luppi. Determinate a contendersi una posizione di vertice il Carpi del confermato Fabrizio Castori e il nuovo Frosinone targato Pasquale Marino, due squadre che non hanno stravolto le proprie rose puntando sul blocco storico. Gli emiliani hanno ingaggiato l’attaccante Catellani dallo Spezia e il difensore Blanchard proprio dal club giallazzurro, che dal canto suo si è assicurato degli ottimi innesti quali Brighenti, Mazzotta e Cocco. Dionisi, Soddimo, D. Ciofani - Frosinone - PPChi, invece, ha rivoluzionato completamente il proprio schieramento è il Bari di Roberto Stellone, che riparte dalla Puglia per cancellare la retrocessione della scorsa stagione. Proverà a ridare l’assalto alla massima serie il Trapani del confermatissimo Serse Cosmi dopo averla vista sfumare nella finale play-off contro il Pescara. I siciliani si affidano ai loro gioielli Coronado e Petković oltre a diversi giovani di prospettiva. Si sono mosse con intelligenza anche le altre formazioni impegnate negli ultimi spareggi promozione. Il Novara riparte da Roberto Boscaglia e da un organico rafforzato dagli importanti arrivi di Scognamiglio, Kupisz e Sansone. Il Cesena dà fiducia a Massimo Drago, che con il bel gioco tenterà di riportare i romagnoli in A. Molto ambizioso lo Spezia di Domenico Di Carlo, che può contare sul bomber ex Foggia Iemmello, pronto a giocarsi le sue carte nel torneo cadetto dopo i 36 gol realizzati nella stagione passata.

SPAL festa lega pro PPOCCHI PUNTATI SU – Attenzione, però, alle sorprese. Si sono mosse con intelligenza le neopromosse Benevento e Spal. I sanniti si misurano per la prima volta con il campionato di Serie B e, visto il mercato svolto, possono ambire a qualcosa di più di una semplice salvezza. Il nuovo allenatore Marco Baroni può contare su una base solida, ulteriormente rafforzata dagli arrivi dei vari Cragno, Camporese, Chibsah, Ceravolo e Falco tanto per citare i colpi più altisonanti. Molto interessante la campagna acquisti della compagine ferrarese che puntellato la rosa a disposizione di Leonardo Semplici con innesti di esperienza come Antenucci, Arini e Schiattarella oltre a giocatori di prospettiva quali il portiere scuola Udinese Meret e il centravanti ex Parma Cerri. La Salernitana cercherà di riscattare la deludente stagione scorsa in cui la permanenza in cadetteria è arrivata soltanto dopo i play-out contro la Virtus Lanciano. Alla corte di Giuseppe Sannino sono giunti calciatori di esperienza come Laverone, Vitale e soprattutto Rosina, autentico pezzo da novanta per la B. Senza dimenticare il ritorno di Cristian Bucchi a Perugia, con l’obiettivo dichiarato di arrivare tra le prime otto.

Pazzini Hellas Verona PPIL PRONOSTICO – Forte del paracadute milionario, l’Hellas Verona è, almeno sulla carta, la squadra più forte del torneo. La squadra di Pecchia deve comunque guardarsi le spalle dalle altre ambiziose pretendenti, in particolare da Carpi, Frosinone e Bari. Il campionato di Serie B è imprevedibile, basti pensare alle promozioni negli ultimi due anni dei carpigiani, dei frusinati e del Crotone. Chissà che nella lotta per la A non si inserisca una delle neopromosse, magari proprio la Spal che, entusiasmo a parte, sembra davvero ben attrezzata in questo senso. Per quanto riguarda la lotta retrocessione, le turbolente vicissitudini societarie e tecniche non fanno dormire sonni tranquilli ai tifosi di Pisa e Ternana. Ancora tutta da decifrare la Pro Vercelli dell’ex Torino Primavera Moreno Longo, mentre il gruppo granitico messo su da Roberto Venturato a Cittadella fornisce buone garanzie in ottica salvezza. È ancora presto per esprimere un giudizio definitivo, quel che è certo è che si prospetta un campionato tutt’altro che scontato.

Stefano Pantano
Stefano Pantano
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.

MondoPallone Racconta…Inter-Milan, storia dei “tradimenti” in città

Benvenuti alla prima puntata di una nuova rubrica, dal nome MondoPallone Racconta. Uno spazio che vuole unire l'attualità incalzante ai ricordi del passato, aggiungendo...
error: Content is protected !!