Olimpiadi Rio 2016 – Calcio femminile, la Germania vince l’oro

Oggi si sono tenute le ultime due gare del torneo di calcio femminile delle Olimpiadi di Rio 2016, ma erano le gare più attese, quelle che assegnavano le medaglie.

Le prime a scendere in campo all’Arena Corinthians di São Paulo sono state Brasile e Canada per giocarsi il bronzo olimpico. Dopo un primo tentativo di Formiga le canadesi centrano il palo al 12′ con una punizione di Sinclair e passano inaspettatamente in vantaggio al 25′ con Deanne Rose che, imbeccata da Lawrence, supera Barbara. Il Brasile si aggrappa a Marta ma diventa nervoso e non riesce ad arrivare al tiro. Dopo pochi minuti del secondo tempo il Canada raddoppia con Sinclair che raccoglie un assist di Rose, dribbla un difensore e supera facilmente Barbara. Le padrone di casa cercano di reagire con Andressa ma sfiorano la capitolazione al 58′ con Rose che centra il secondo palo di giornata e con Lawrence che al 67′ chiama Barbara al grande intervento. Il Brasile potrebbe accorciare le distanze al 75′ ma Debinha si mangia il gol di testa a pochi passi da Labbe: Beatriz rimedia subito dopo e riporta le carioca in gara ma non riesce a rimediare alla sconfitta.

Le seconde sono state la Svezia e la Germania accolte dal mitico stadio Maracanã di Rio de Janeiro. Le svedesi abbandonano la tattica attendista ed attaccano dai primi minuti ma facendo così si espongono agli attacchi avversari: Mittag, Leupolz e Maier sembrano però avere le polveri bagnate e non riescono a rendersi pericolose, mentre dall’altro lato Dahlkvist e Jacobsson creano grattacapi alla difesa tedesca. Passano 3′ della ripresa e la Germania passa in vantaggio con Marozsan che raccoglie una palla sporca dal limite dell’area e lascia partire un tiro a giro su cui nulla può Lindahl. Passano pochi minuti e le tedesche raddoppiano: calcio di punizione sempre di Marozsan, palo pieno e sulla ribattuta Sembrant non riesce a frenare la sua corsa impattando il pallone e siglando una beffarda autorete. Da quel momento la Svezia si sveglia e pareggia in men che non si dica con Blackstenius che in spaccata raccoglie il cross di Asllani e segna il gol della speranza: Popp si divora il gol della sicurezza e le scandinave continuano a spingere ma il risultato non cambia fino al triplice fischio. L’oro va alla Germania, l’argento alla Svezia, il bronzo al Canada.

Olimpiadi Rio 2016, Calcio Femminile – Finale per il bronzo:

Brasile-Canada  1-2  25′ Rose (C), 52′ Sinclair (C), 79′ Beatriz (B)

Finale per l’oro:

Svezia-Germania  1-2  48′ Marozsan (G), 62′ aut. Sembrant (G), 67′ Blackstenius (S)