Aspettando la… Championship 2016/2017

Con la Championship inizia il nostro viaggio di presentazione dei maggiori campionati europei e non. Un viaggio che vi porterà a conoscere curiosità, squadre e volti nuovi dei top club con consigli degli esperti di turno e personalissimi pronostici. Buon divertimento e buona estate, il calcio non si ferma mai.

UN UOMO SOLO AL COMANDO – La ragione per cui il Newcastle United è favoritissimo per la vittoria finale in Championship siede in panchina. Nonostante la retrocessione, Rafa Benítez ha optato per rimanere a Saint James’ Park. La campagna acquisti è di qualità (il portiere Matz Sels del Gent, il terzino Jesús Gámez dell’Atletico Madrid, l’attaccante Dwight Gayle del Palace, Matt Ritchie del Bornemouth) e non tutti i grandi nomi da Premier sono stati ancora ceduti (solo Wijnaldum e Townsend). Inoltre c’è chi, come l’attaccante serbo Aleksandar Mitrović, stando alle dichiarazioni crede ciecamente nel progetto del madrileno per i magpies.
La base del tifo bianconero non mancherà di supportare una squadra che, finalmente lontana dalle gestioni tecniche scriteriate della sua dirigenza, è già pronta per ritornare in alto e cercherà di chiudere la pratica il prima possibile.Benitez perplesso PP

OCCHI PUNTATI SU – … Gli allenatori.
Alle spalle dei bianconeri ci sono almeno sei squadre che senza dubbio si batteranno per i Playoff. C’è il Brighton & Hove Albion di Chris Hughton (proprio colui che guidò il Newcastle in Premier League nel 2010), terzo l’anno passato; c’è il Norwich City del bravo Alex Neil, terza retrocessa dalla PL; ci sono il Wolverhampton Wanderers di Walter Zenga e lo Sheffield Wednesday finalista degli ultimi Playoff; c’è il Derby County, allenato da Nigel Pearson, che la Championship l’ha già vinta con il Leicester City.

Roberto Di Matteo guiderà invece quella che viene considerata la seconda forza di questo campionato, l’Aston Villa. Insomma, poche squadre hanno avuto il via-vai del Newcastle in campo, ma moltissime hanno tecnici capaci, giovani (ma di esperienza) o che conoscono bene i meccanismi della Championship, campionato lungo e massacrante.
Curiosità per la prima esperienza inglese di Jaap Stam (in arrivo dall’Ajax) a Reading e per la conferma di Jimmy Floyd Hasselbaink come manager del suo Queens Park Rangers. Ultima nota: il Roterham United, sulla carta una delle peggiori cinque squadre di questo campionato, ha come allenatore l’attuale detentore della coppa di Scozia con l’Hibernian, Alan Stubbs; una piccola conferma della qualità dei manager di questa Championship.Walter Zenga PP

IL PRONOSTICO – Essendo la fine del mercato molto lontana, è possibile che le rose delle squadre prese in considerazione differiscano, a fine agosto, significativamente da oggiI pronostici sono dunque da considerare unicamente delle indicazioni.
Il Newcastle è talentuoso, profondo, ben progettato dal suo manager, con sufficiente esperienza: sottoscriviamo il 7/4 dato da alcuni bookmaker sull’eventuale primo posto di questa compagine. Il Villa, se dovesse davvero arrivare Ross McCormack, capocannoniere in carica della serie, si candiderebbe al secondo posto; ma attenzione perché Di Matteo dovrebbe comunque guardarsi dalle altre compagini che puntano alla zona Playoff, come Brighton, Wolverhampton, Norwich, Sheffield e Derby County. Proprio questi ultimi sono la scommessa che faremmo: nuovo allenatore vincente, stesso gruppo coeso da quinto posto l’anno passato. Occhio ai Rams dunque.