Formula 1, qualifiche Gp Germania – Rosberg, un bloccaggio va bene la pole

-

Il tedesco Nico Rosberg su Mercedes ha conquistato la pole position del Gran Premio di Germania, 12/a tappa del Mondiale di Formula 1 2016, sul circuito di Hockenheim. Questa la cronaca delle qualifiche.

Nella Q1 si ha già il sentore dello strapotere Mercedes. Hamilton e Rosberg occupano le prime due posizioni staccando il tempo con gli pneumatici a mescola soft, mentre tutto il resto della concorrenza utilizza quelle supersoft, ossia quelle più performanti sul giro secco. Con un distacco di tre decimi, segue al terzo posto Ricciardo su Red Bull. Poi le Ferrari di Räikkönen e Vettel, con in mezzo a loro la Red Bull di Verstappen. Eliminati Magnussen su Renault, le due Manor di Wehrlein e Haryanto, la Toro Rosso di Kvyat e le due Sauber di Nasr ed Ericsson.

Nella Q2 sempre Mercedes con Hamilton su Rosberg. Poi Verstappen, Ricciardo e Vettel. Eliminate le Haas di Gutiérrez e Grosjean – quest’ultimo sarà penalizzato di 5 posizioni sulla griglia di partenza per aver sostituito il cambio – Sainz su Toro Rosso, le due McLaren di Button e Alonso e la Renault di Palmer.

Nella Q3 la sfida per la pole position è tutta tra Rosberg e Hamilton. Ha la meglio il primo. Il tedesco, nonostante un solo tentativo (il primo l’ha dovuto annullare per un improvviso problema elettronico) stacca un tempo di 1’14″363, precedendo il compagno di scuderia di appena 107 millesimi. Hamilton ha pagato un errore alla curva 6 nel suo giro veloce, dove è arrivato lungo e ha dovuto effettuare un bloccaggio delle ruote. Seconda fila per le Red Bull di Ricciardo e Verstappen, poi le Ferrari di Räikkönen e Vettel. Seguono Hülkenberg, Bottas, Pérez e Massa, con quindi Force India e Williams che si alternano in quarta e quinta fila.

Gp Germania, Hockenheim – Risultati qualifiche

1. Rosberg Mercedes 1.14.363
2. Hamilton Mercedes 1.14.470 (+0.107)
3. Ricciardo Red Bull 1.14.726 (+0.363)
4. Verstappen Red Bull 1.14.834 (+0.471)
5. Räikkönen Ferrari 1.15.142 (+0.779)
6. Vettel Ferrari 1.15.315 (+0.952)
7. Hülkenberg Force India 1.15.510 (+1.147)
8. Bottas Williams 1.15.530 (+1.167)
9. Pérez Force India 1.15.537 (+1.174)
10. Massa Williams 1.15.615 (+1.252)

Eliminati Q2: (10° tempo 1.15.699)

11. Gutiérrez Haas 1.15.883 (+0.184)
12. Button McLaren 1.15.909 (+0.210)
13. Sainz Toro Rosso 1.15.989 (+0.290)
14. Alonso McLaren 1.16.041 (+0.342)
15. Grosjean Haas 1.16.086 (+0.387)
16. Palmer Renault 1.16.645 (+0.946)

Eliminati Q1: (16° tempo 1.16.636)

17. Magnussen Renault 1.16.716 (+0.080)
18. Wehrlein Manor  1.16.717 (+0.081)
19. Kvyat Toro Rosso 1.16.876 (+0.240)
20. Haryanto Manor 1.16.977 (+0.341)
21. Nasr Sauber  1.17.123 (+0.487)
22. Ericsson Sauber 1.17.238 (+0.602)

Giuseppe Pucciarelli
Giuseppe Pucciarelli
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.

MondoPallone Racconta… I figli d’arte in maglia azzurra

                          L'ultimo in ordine cronologico è Mattia Destro, protagonista con l'Italia di Prandelli nell'ultimo turno delle qualificazioni mondiali. Ma la Nazionale azzurra ha accolto in...
error: Content is protected !!