Francia 2016, Ungheria-Portogallo: precedenti, statistiche e curiosità

 

L’Ungheria per fare la storia e passare come prima nel raggruppamento F di Euro 2016, il Portogallo per non andare a casa decisamente troppo presto rispetto alle aspettative: sarà un incontro tutt’altro che scontato quello di stasera.

I PRECEDENTI – Sono cinque i precedenti tra Ungheria e Portogallo nella storia di queste due nazionali. Sfortunatamente per la formazione tricolore, però, essi non sono mai riusciti a ottenere nemmeno un punto contro i più quotati avversari: il parziale infatti recita un perentorio 5-0 in favore di vittorie del Portogallo. Le due squadre si sono affrontate nei gironi per le qualificazioni del mondiale 2014 e per quelle di Euro 2000: 3-0 e 1-0 nel primo caso, 3-0 e 3-1 nel secondo. Infine il primo scontro diretto risale al Mondiale 1966, quando il Portogallo trionfò per 3-1, dopo essersi fatto raggiungere sull’1-1 grazie a un gol di Bene.

LE STATISTICHE – Impietoso anche il computo delle segnature nei cinque precedenti. Su 15 gol realizzati dalle due formazioni, infatti, ben 13 portano la firma di calciatori portoghesi, mentre nelle altre 2 occasioni le reti hanno permesso ai tifosi ungheresi di gioire, se così si può dire.
A sorpresa, però, dopo due partite è proprio la squadra di Storck a condurre il girone con 4 punti (vittoria con Austria e pareggio contro l’Islanda), mentre il Portogallo ha faticato molto e non è andato oltre i due punti. Stieber e Szalai sono i due giocatori ungheresi andati in gol, mentre l’unica rete portoghese è stata realizzata da Nani, con Cristiano Ronaldo ancora a secco e con un rigore sbagliato sulla coscienza. Un dato utile agli scommettitori: l’Ungheria ha segnato soltanto nella ripresa, più precisamente nell’ultima mezz’ora, mentre l’unica rete portoghese è stata realizzata nel primo tempo.

Il Portogallo non può sbagliare ed è costretto a vincere in questo incontro: Cristiano Ronaldo è apparso fuori forma sia mentalmente che fisicamente, per questo motivo è probabile che arrivi la riscossa del campione. Consigliamo quindi il segno 2, l’over 2,5 e la rete di Ronaldo.