Europei nuoto Londra 2016 – Sabbioni vale un bronzo, argento per la staffetta mista

Gli europei di nuoto in vasca continuano ad arricchire la bacheca azzurra. Nei 100 dorso maschili il riminese Simone Sabbioni ha vinto il bronzo con il tempo di 54’19; il titolo europeo è andato al francese Camille Lacourt, tornato sul gradino più alto dopo Budapest 2010. Il tempo di riprendersi dalla fatica della finale e lo stesso Sabbioni è tornato a gareggiare insieme a Martina Carraro, Piero Codia e Federica Pellegrini nel quartetto italiano, che ha conquistato l’argento nella staffetta mista 4×100 misti. Titolo continentale per i padroni di casa della Gran Bretagna.

Per soli otto centesimi Piero Codia ha sfiorato il terzo posto nei 50 farfalla vinti dall’ucraino Hovorov. Adam Peaty, idolo di casa, non ha deluso le aspettative e si è preso l’oro nei 100 rana con il nuovo primato dei campionati davanti al connazionale Murdoch; quarto posto per Andrea Toniato.  Un’altra papabile candidata a finire sotto i riflettori della manifestazione è l’indomabile magiara Katinka Hosszu, prima nei 200 dorso. I 50 farfalla femminili, invece, restano un discorso riservato ai paesi nordeuropei con la svedese Sjoestroem che ha preceduto la danese Ottesen nella corsa al titolo.