Palermo-Sampdoria: precedenti, statistiche e curiosità

-

Partita prevista per domenica (ore 15) quella tra Palermo e Sampdoria.
Il Palermo è in serie positiva da due giornate, grazie al pareggio contro l’Atalanta e la vittoria domenica scorsa contro il Frosinone nello scontro salvezza. Domenica contro i liguri i siciliani proveranno a mettere a segno la quinta vittoria casalinga, per sperare ancora nella salvezza. Squalificato Gonzalez, al suo posto dovrebbe giocare Goldaniga, con Gilardino sicuro titolare in attacco, dubbi invece per Vazquez che dovrebbe recuperare per il match.
La Sampdoria, come il Palermo, è reduce da una vittoria nell’ultima giornata di campionato, perdendo solo due volte nelle ultime 9 giornate. Lontano da Marassi lo score dei liguri è molto basso, con solo due vittorie esterne. Nessun indisponibile per Vincenzo Montella, che dovrà sciogliere gli ultimi dubbi sulle condizioni di Moisander, Ivan e Carbonero.

I PRECEDENTI – Al Barbera si sono registrati 22 precedenti tra Palermo e Sampdoria, con i padroni di casa che hanno trionfato ben 11 volte. Ma l’ultimo successo dei padroni di casa risale alla stagione 2012/2013, con il 2-0 firmato dalla doppietta di Dybala. Otto il totale dei pareggi, verificatosi scorsa stagione con l’1-1 firmato Dybala e Gastaldello. Solo tre i successi esterni della Sampdoria, che non espugna il Barbera dal 2-0 di stagione 2007/2008 siglato dalle reti di Cassano e Maggio.

LE STATISTICHE – Il Palermo è terzultimo in campionato con 32 punti, a meno tre dal Carpi e dalla salvezza. Con 19 sconfitte i siciliani sono la seconda squadra più battuta del campionato, del quale detengono anche la seconda peggior difesa con 63 reti subite. Grande affidamento in avanti lo si fa sull’esperto Gilardino, che ha messo a segno 9 reti finora e dovrà aiutare la propria squadra a vincere e trovare la salvezza. Quaranta punti, invece, per la Sampdoria; che con otto punti di vantaggio sulla zona retrocessione vuole vincere per festeggiare la salvezza matematica.

Domenica al Barbera il Palermo vorrà fare la partita e vincere anche grazie all’aiuto del proprio pubblico. La salvezza è ancora possibile (Carpi permettendo) e i rosanero vogliono fare il massimo per raggiungerla. Ma la Sampdoria andrà in Sicilia per fare punti, che gli permetterebbero di festeggiare la salvezza matematica e cominciare così a pianificare la prossima stagione.

Federico Falvo
Federico Falvo
Nato a Catanzaro il 10 dicembre 1987, vive a Roma dove studia Scienze della comunicazione. Appassionato di football americano e calcio, ha collaborato ai programmi radiofonici "E il pallone lo porto io" e "Snap Magazine".

L’anatema di Maurìto

Dietro questo pezzo c'è una premessa, che sa di promessa fatta ad uno dei caporedattori storici di Mondopallone. Non faccio il nome per motivi...
error: Content is protected !!