Premier League: Mahrez nominato giocatore dell’anno, Alli miglior giovane

-

È l’esterno del Leicester City Riyad Mahrez il vincitore del PFA Player of the Year della stagione di Premier League 2015-2016. L’algerino (autore proprio ieri di una rete contro lo Swansea, ndr) è stato premiato ieri sera alla Grosvenor House di Londra, diventando il primo giocatore africano e della storia dei Foxes a vincere tale titolo.

L’ex Le Havre, autore di una stagione straordinaria con la squadra di Ranieri (17 reti e 11 assist in 34 partite di campionato), ha battuto la concorrenza dei compagni di squadra Jamie Vardy (22 gol e 10 assist) e N’Golo Kanté (1 gol e 4 assist), l’attaccante del Tottenham Harry Kane (24 gol e 2 assist), il centrocampista del West Ham Dimitri Payet (9 gol e 9 assist) e il fantasista dell’Arsenal Mesut Özil (6 gol e 18 assist).

“Il merito è dei miei compagni, del mister e di tutto lo staff. Sono veramente onorato di ricevere questo riconoscimento. È ancora più speciale se a votarmi sono stati i giocatori, perché vuol dire che sono riuscito a fare qualcosa di davvero straordinario quest’anno e ciò mi rende felice”, ha dichiarato Mahrez subito dopo la premiazione.

È stato nominato, invece, come “Giovane dell’anno” in Premier League il centrocampista classe ’96 del Tottenham Dele Alli. Il giocatore ha avuto la meglio sul compagno di squadra Harry Kane, Jack Butland (Stoke City), Philippe Coutinho (Liverpool), Romelu Lukaku e Ross Barkley (Everton).

Francesco Moria
Francesco Moria
Nato a Monza nel '95, ha tre grandi passioni: Mark Knopfler, la letteratura e il calcio inglese. Sogna di diventare giornalista d'inchiesta, andando a studiare il complesso rapporto tra calcio e politica.

MondoPallone Racconta…Quando il “cucchiaio” è un’arte per pochi

Lob, scavino, cucchiaio. Il gesto tecnico del rigore calciato con quel "colpo sotto" morbido, fa sempre notizia. Se realizzato, scatena la goduria dei tifosi...
error: Content is protected !!