Atletica leggera, Tamberi vince l’oro nel salto in alto

-

E’ stata una notte storica per l’atletica italiana: nei mondiali indoor di Portland, Gianmarco Tamberi è riuscito nell’impresa di vincere la medaglia d’oro nel salto in alto superando l’asticella a 2 metri e 36. L’ultima medaglia azzurra in un mondiale risaliva a Giuseppe Gibilisco, nel lontano 2003.

La gara di Tamberi sembra fin da subito in salita con due salti riusciti solo al terzo tentativo (2.29 e 2.33), ma si riscatta con il salto a 2.36, bello e pulito. Nessun altro riuscirà a eguagliare tale misura e per l’azzurro (sempre bizzarro con la barba fatta solo sulla guancia destra) la gioia è immensa e l’esultanza con le braccia per volare è speciale.

Completano il podio mondiale Robert Grabarz e Erik Kynard, mentre termina solo quarto il favorito alla vigilia Mutaz Barshim.

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Alfabeto del calcio internazionale 2014

Ogni anno che termina, come sempre, lascia dietro di sé una scia di fatti e protagonisti. Il 2014 è stato denso di avvenimenti importanti:...
error: Content is protected !!