Rio 2016, calcio femminile: si qualificano USA e Canada

In questi giorni si è disputato il CONCACAF Women’s Olympic Qualifying Championship per decidere quali due formazioni avrebbero rappresentato le Americhe alle prossime Olimpiadi di Rio 2016 per quanto riguarda il calcio femminile.

Il verdetto sul campo, dopo la fase a gironi, aveva promosso alla fase finale dal Gruppo A Stati Uniti e Costa Rica e dal Gruppo B Canada e la sorpresa Trinidad e Tobago. Nelle semifinali il Canada ha battuto per 3-1 la Costa Rica mentre gli Stati Uniti hanno surclassato Trinidad e Tobago per 5-0 (tripletta per Alex Morgan).

Nelle finale le due squadre nordamericane, con già in tasca il biglietto per Rio de Janeiro, si sono affrontate in maniera decisa e maschia nel primo tempo senza riuscire a prevalere l’una sull’altra. Nel secondo tempo gli Stati Uniti passano in vantaggio al 53′ con Lindsey Horan che capitalizza al meglio un lungo lancio dalla destra di Becky Sauerbrunn anticipando il portiere e depositando di testa in rete. Passano solo otto minuti e gli USA raddoppiano con Tobin Heath che raccoglie una palla vagante in area della 17enne Mallory Pugh (grande prospetto) e deposita in rete con un preciso tiro a fil di palo.

USA e Canada si vanno ad aggiungere quindi a Brasile, Francia, Germania, Sud Africa, Zimbawbe, Nuova Zelanda e Colombia e mancano ancora solo tre posti: due se li giocheranno a fine febbraio Australia, Cina, Giappone, Corea del Sud, Corea del Nord e Vietnam, mentre uno solo sarà a disposizione di Olanda, Norvegia, Svezia e Svizzera che se lo contenderanno agli inizi di marzo.

CONCACAF Women’s Olympic Qualifying Championship, semifinali:

Canada-Costa Rica 3-1 17′ Sinclair (C), 52′ Sinclair (C), 71′ rig. Rodriguez (R), 85′ Herdman (C)
USA-Trinidad e Tobago 5-0 12′ Heath, 30′ Morgan, 43′ Lloyd, 71′ Morgan, 73′ Morgan

Finale:

USA-Canada 2-0 53′ Horan, 61′ Heath