Shanghai Shenhua, Sissoko vicino all’addio

Mohamed Sissoko è ormai a un passo dall’addio allo Shanghai Shenhua: secondo quanto riportato dall’Equipe, infatti, con gli arrivi di Guarín, Martins e Demba Ba negli ultimi mesi, la società cinese avrebbe raggiunto il limite massimo di stranieri in rosa previsto dalla Federcalcio e per questo motivo l’ex Juventus, Fiorentina e PSG sarebbe diventato il sacrificato principale per lasciar spazio ai nuovi acquisti.

Nelle prossime ore, dunque, il centrocampista maliano si incontrerà con la dirigenza per rescindere il contratto e porre fine alla sua esperienza a Shanghai, durata appena 8 mesi.