Roma-Atalanta: precedenti, statistiche e curiosità

-

La Roma di Garcia ha il compito di mettere subito da parte il 6-1 rimediato a Barcellona e l’imperativo è una prova convincente contro i bergamaschi dell’Atalanta che d’altra parte verrà nella Capitale per cercare di complicare ulteriormente la vita ai giallorossi.

I PRECEDENTI – 53 i precedenti tra Roma e Atalanta in Serie A con un bilancio in netto favore ai padroni di casa: 34 vittorie per i viola contro le uniche 4 vittorie degli ospiti, mentre le due compagini hanno pareggiato in 15 occasioni. L’ultimo precedente risale alla giornata 31 della scorsa stagione con i due rigori trasformati da Totti e Denis a segnare l’1-1 sul tabellone finale.

LE STATISTICHE – 145 i gol complessivi di Roma-Atalanta con i padroni di casa a segno 99 volte contro le 46 marcature nerazzurre. Il momento migliore per andare in gol sembra essere il quarto d’ora tra il 16′ e il 30′ con 31 reti a segno nel complesso. Guardando alle statistiche generali delle due squadre spicca la compagine giallorossa praticamente su tutti i fronti, dai tiri in porta e gli attacchi totali (oltre il 50% in più) al possesso palla e ai corner guadagnati. Occhio poi ai probabili marcatori con Dzeko e Iturbe in lista per i padroni di casa, mentre nella formazione ospite i giocatori più pericolosi rispondono ai nomi di Gomez e Pinilla.

Il risultato secco più probabile è sicuramente l’1, ma occhio anche al possibile X finale. Tra le soluzioni più diplomatiche, invece, segnaliamo l’Over 2,5 ma anche il No Gol confidando in una forte reazione dei giallorossi soprattutto nell’assetto difensivo.

 

Daniele Gubbiotti
Daniele Gubbiotti
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo.

MondoPallone Racconta… Lucidio Sentimenti IV, da una porta all’altra

Pochi giorni fa è mancato all'età di 94 anni Lucidio Sentimenti, più conosciuto semplicemente come Sentimenti IV. Tra i migliori estremi difensori italiani di...
error: Content is protected !!