Manchester United, van Gaal duro con Valdés: “Chi non segue la mia filosofia è fuori”

In occasione della conferenza stampa di presentazione dei nuovi arrivati Darmian, Schweinsteiger e Schneiderlin svoltasi a Seattle, Louis van Gaal ha parlato anche delle possibili cessioni della squadra, concentrandosi soprattutto sulla situazione del portiere Víctor Valdés.

L’ex Barcellona, infatti, non è stato convocato per la tournée americana e il tecnico olandese ha spiegato le motivazioni di tale scelta: “Non è stato convocato perché non segue la nostra filosofia e in questa squadra non c’è spazio per giocatori così. La mia filosofia consiste nel vedere come giochi e come mantieni il tuo ritmo partita. Per esempio, lui l’anno scorso si è rifiutato di giocare per la seconda squadra.”

“Questo è uno degli aspetti della mia filosofia, ma ce ne sono molti altri da considerare se vuoi essere un portiere del Manchester United. Quando decidi di non seguire i principi di una filosofia, c’è una sola soluzione: andarsene. È un peccato, perché gli abbiamo dato la possibilità di riscattarsi, gli abbiamo offerto un contratto. Ma per la mia filosofia, se tu non giochi per la prima squadra, giochi per la seconda e lui si è rifiutato di farlo. “

Poco dopo, Víctor Valdés ha risposto alle dure parole di van Gaal pubblicando sul proprio profilo Twitter tre foto riguardanti alcune partite giocate dal Manchester United U21 la scorsa stagione e inserendo come commento: “…? #Respect”.

Condividi
Nato a Monza nel '95, ha tre grandi passioni: Mark Knopfler, la letteratura e il calcio inglese. Sogna di diventare giornalista d'inchiesta, andando a studiare il complesso rapporto tra calcio e politica.