Grecia, Football League: i verdetti del Girone Sud

-

La Football League, la seconda serie greca, è giunta al termine della stagione regolare. Il Girone Sud non ha mai visto battaglia per il primo posto, sempre in mano all’AEK, che punta con tutti i favori del pronostico alla seconda promozione consecutiva, per tornare in Super League a soli due anni dal fallimento. Si qualificano ai playoff anche due altre squadre storiche: il Panachaiki e l’Apollon Smyrni, quest’ultima retrocessa lo scorso anno dalla massima serie. Nel girone a sei compagini (tre del nord, tre del sud) che promuoverà le prime due classificate, i rossoneri di Patrasso e il dio delle arti partiranno con zero punti, mentre i capitolini avranno ben dieci lunghezze di base, calcolate dal gap con la quarta classificata, il Chania, che resta in serie b. Tutte le altre parteciperanno a un altro girone a sei per decretare le tre retrocesse, che si uniranno ad Alimos e Fostiras, oltre che al fallito Paniliakos. Le quattro retrocesse di Super League, le dodici rimaste in Football League e le quattro promosse dalla Football League 2, formeranno la nuova serie b a girone unico di 20 squadre.

 

Classifica Girone Sud

AEK Atene 65 (-3) – Panachaiki 46 – Apollon Smyrni 45 (Qualificate ai playoff)

Chania 42

Ermionida 41 – Panegialios 40 – Acharnaikos 35 – Kallithea 33 – Episkopi 26 – Iraklis Psachna 23 (Qualificate ai playout)

Alimos 21 – Fostiras 15 – Paniliakos rit. (Retrocesse)

 

Classifica cannonieri

13 – Christos Aravidis (AEK)
10 – Leonidas Kyvelidis (Panachaiki)
9 – Petros Mandalos (AEK) e Markos Maroukakis (Panachaiki)
8 – Ivan Brečević (AEK), Marko Pavićević (Ermionida) e Ivan Jesic (Acharnaikos)
7 – Vassilis Tabakis (Acharnaikos)

Francesco Piacentini
Francesco Piacentini
Pavese classe '91, laureato in scienze politiche, per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Stregato dal calcio inglese e greco, ama la politica, l'heavy metal e il whiskey.

MondoPallone Racconta… Luís Cubilla, idolo di due nazioni

Addio a Luís Cubilla, stella dell'Uruguay negli anni '60 e '70 da giocatore e allenatore di grande successo in particolare nel periodo d'oro dell'Olimpia...
error: Content is protected !!