Parma, Albertini sarà coadiutore dei curatori fallimentari

Attraverso una nota ufficiale, il Parma ufficializza il ruolo di Demetrio Albertini come coadiutore dei curatori fallimentari della società emiliana. L’ex centrocampista del Milan collaborerà con Angelo Anedda e Alberto Guiotto – si legge nel comunicato del club – “per quanto riguarda i rapporti con l’Associazione Nazionale Calciatori, Lega Calcio e F.I.G.C. nell’individuazione della migliore soluzione per la ristrutturazione del debito sportivo di Parma FC”.

Albertini è stato scelto dal Giudice Delegato dott. Pietro Rodato per la sua notevole esperienza e affiancherà i curatori, inoltre, per aiutarli nelle relazioni con i calciatori tesserati della società crociata.

Condividi
Pavese d'origine, pragmatico di natura."Burrito" in campo e fuori, vive alla giornata scrivendo di futebol e basket. Nella vita in tackle come Montero, ma pur sempre romantico come un tiro sulla sirena.