Salernitana, il solito Calil. Aversa Normanna battuta 0-1

-

La Salernitana si impone per 1-0 sul campo dell’Aversa Normanna. Decisivo il solito Calil su rigore al 66′. Granata a -2 dal Benevento capolista

La Salernitana chiede strada all’Aversa Normanna per continuare a inseguire il Benevento capolista vittorioso ieri contro il Savoia per 1-0. I casertani di mister Marra non sono ovviamente d’accordo. All’11 la prima emozione è della Salernitana, con Mendicino che coglie la traversa. Cinque minuti dopo, è Bovo a sfiorare il gol per la formazione di Menichini, ma il suo tiro da buona posizione termina alto. L’Aversa si fa vedere con Sassano al 37′. L’ex Cosenza sfonda a sinistra, ma Gori è bravo a chiudere lo specchio. Normanni vicini al vantaggio con Mangiacasale al 45′ che si infila nella difesa della Salernitana ma spara alto sulla traversa. Ultima emozione del primo tempo che termina 0-0.
La ripresa si apre con un’occasione per l’Aversa Normanna al 47′, ma Sassano la spreca nuovamente, concludendo in maniera “rugbistica”. Come la spreca nuovamente Mangiacasale, che solo davanti a Gori si fa ipnotizzare dal portiere della Salernitana. Salernitana che al primo affondo trova il gol del vantaggio. Al 66′, fallo di Esposito su Lanzaro. E’ rigore, che Calil trasforma. L’Aversa prova a reagire ma non riesce a costruire nulla di pericoloso. E’ anzi la Salernitana a sfiorare il raddoppio in contropiede ma prima Perrulli e poi Negro, sciupano clamorosamente il 2-0. La formazione di Menichini, dopo 4 minuti di recupero, può comunque festeggiare il ritorno alla vittoria in trasferta, portandosi a -2 dal Benevento.

AVERSA NORMANNA – SALERNITANA 0-1 (0-0)

Aversa Normanna (4-3-3): Lagomarsini 6; Petricciuolo 6, Esposito 5, Cossentino 6, Amelio 6; Catinali 6 (94′ Giannusa sv), Giannattasio 6 (69′ De Luca 5,5), Capua 6; Mangiacasale 5,5, Mosciaro 5, Sassano 6 (62′ De Vena). A disp.: Despucches, Balzano, Giannusa, Scognamillo, Castellano. All.: Marra
Salernitana (3-5-2): Gori 6,5; Trevisan 6 (57′ Negro 6), Lanzaro 6,5, Bocchetti 6; Colombo 6, Bovo 6 (45′ Perrulli 6), Moro 5,5, Favasuli 6,5, Franco 6; Calil 6,5 (77′ Pestrin sv). A disp.: Russo, Pezzella, Grillo, Tagliavacche All.Menichini
Marcatori: 66′ Calil (S)

Arbitro: Colarossi di Roma 2
Note – Ammoniti: Moro (S), Catinali (A), Giannattasio (A), De Luca (A), Bocchetti (S)
Tempi di recupero: 2′ pt più 4′ st

Giuseppe Pucciarelli
Giuseppe Pucciarelli
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.

MondoPallone Racconta… La giovane Sampdoria sulle orme di un passato dorato

In questa stagione ricca di novità, c'è una squadra giovane ed ambiziosa che sembra voler ripercorrere i fasti di un passato ormai lontano. E'...
error: Content is protected !!