Manchester United: Falcao non convince, ma lui vuole restare

-

Per Radamel Falcao non è di certo un bel momento: l’attaccante colombiano, passato al Manchester United dal Monaco durante l’ultima sessione di mercato, è tutt’altro che felice di fare panchina, ma ha ammesso di voler continuare la sua avventura con i Red Devils. Il giocatore è stato ceduto alla squadra inglese con la formula del prestito con diritto di riscatto: prestito di circa 12 milioni e riscatto fissato a circa 55 milioni, che gli inglesi dovrebbero sborsare in estate per acquistarlo a titolo definitivo.

Ecco cosa ha detto Falcao a proposito del suo futuro: “Dal mio punto di vista voglio restare, ma ovviamente devo analizzare la situazione, vedere se gioco di più e quale decisione prende la società; io però voglio veramente restare. Ogni calciatore vuole giocare, nessuno è felice quando non gioca, quando è in panchina. Ma quando mi viene data l’opportunità, che sia per 5, 10, 20 o 90 minuti io devo dare il mio meglio”.

Il colombiano ha dichiarato di accettare le decisioni di Van Gaal, e di essere consapevole del fatto che deve lottare per guadagnarsi un posto da titolare: “L’allenatore e io abbiamo parlato molto, lui ha una filosofia che io rispetto; ho avuto un infortunio e ho dovuto aspettare per avere l’opportunità di giocare. Abbiamo un gruppo di attaccanti molto bravi, quindi c’è sempre una certa competizione tra di noi. Quando avrò l’occasione di giocare, cercherò di fare del mio meglio per aiutare la squadra”.

Florencia Lara Urso
Florencia Lara Urso
Italo-argentina classe 1993, aspirante giornalista sportiva. Amante del calcio, predilige in particolare quello italiano ed europeo. Vive di Inter e musica, e studia giornalismo all'Università di Messina.

MondoPallone Racconta… Luís Cubilla, idolo di due nazioni

Addio a Luís Cubilla, stella dell'Uruguay negli anni '60 e '70 da giocatore e allenatore di grande successo in particolare nel periodo d'oro dell'Olimpia...
error: Content is protected !!