Uruguay, Nacional campione con due giornate d’anticipo

-

Bastava una vittoria al Nacional per conquistare matematicamente il suo 45esimo campionato uruguaiano e questa è puntualmente arrivata nella partita casalinga contro il Cerro: 1-0 per il Tricolor con rete decisiva di Arismendi. Festa grande a Montevideo dei tifosi dell’Albo, che tornano a trionfare in Uruguay dopo l’ultimo titolo arrivato nel 2012.

Protagonista ancora una volta el Chino Recoba, che a 38 anni conquista un altro titolo in patria dopo aver deciso la settimana scorsa il derby contro il Peñarol con una straordinaria punizione al 94′. Anche nella sfida di oggi contro il Cerro, Recoba è stato protagonista partecipando all’azione che ha permesso ad Arismendi di sbloccare il risultato. Con questo successo il Nacional mantiene un vantaggio, ormai incolmabile, di sette punti sul Racing a due giornate dal termine; impressionante il rendimento del Tricolor in questo Apertura: dodici vittorie e una sola sconfitta in tredici partite disputate.

 

Riccardo Bozzano
Riccardo Bozzano
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.

I dieci incubi del tifoso della Roma

Ci sono cose che un tifoso proprio non riesce a dimenticare. Cose che solo al ricordo producono un brivido, e scatenano la classica reazione:...
error: Content is protected !!