Pozzovivo, che sfortuna. Tibia e perone fratturati in allenamento

La stagione 2014 di Domenico Pozzovivo può dirsi praticamente conclusa. Il corridore lucano della Ag2r – La Mondiale si è infatti fratturato tibia e perone della gamba destra a causa di una caduta in allenamento. Pozzovivo era in Trentino per prepararsi alla Vuelta a España dove sarebbe stato il capitano della formazione francese e, assieme a Fabio Aru, la speranza più concreta in termini di classifica generale dell’Italbici. L’incidente è accaduto in discesa presso Piavenna, a causa di un gatto che ha improvvisamente attraversato la carreggiata. Per evitarlo, Pozzovivo è andato a sbattere contro il guard-rail. Immediatamente soccorso, il lucano è stato trasportato all’ospedale di Silandro dove è stata accertata la frattura di tibia e perone della gamba destra. Un infortunio che significa l’addio alla Vuelta e, con ogni probabilità, al resto delle altre corse dell’anno.

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.