Serie A Femminile, 28ma giornata: Mozzanica-Chiasiellis 3-0

Un sole quasi estivo irradia di luce il Comunale di Via Aldo Moro, in questa sfida importantissima per le due formazioni in campo. Per Mozzanica la vittoria significherebbe la sicurezza del quinto posto finale in campionato, mentre per le friulane si trattano delle ultimissime chance per allontanarsi dalla zona retrocessione. Fracassetti conferma l’undici visto in azione a Sant’Ambrogio di Valpolicella. Mister Lizzi lascia in panchina la portoghese Coutinho e si affida in avanti alla coppia Zanon e Zanetti, mentre la maglia n. 10 è affidata all’altra iberica Gouveia.

Il Chiasiellis non ha nessuna intenzione di far da vittima sacrificale e lo si capisce bene dalle prime battute, dove le friulane attuano un pressing a tutto campo che rende difficile la manovra ragionata alle padrone di casa. La prima vera conclusione arriva al 9’: Scarpellini viene abbattuta a qualche metro dai sedici metri ospiti. Della battuta si incarica Tonani, gran botta, ma palla che esce oltre il pallo alla sinistra di Zorzi. Scalpita sulla destra Penelope Riboldi che al 17’ viene imbeccata da Schiavi, vola sulla fascia e offre un bellissimo pallone al centro per Cambiaghi, la cui battuta viene respinta dai centrali friulani. La sfera giunge però sul destro di Mauri che da una ventina di metri scarica una fucilata che si infila in rete, con l’estremo difensore friulano che non tenta neppure l’opposizione. Le ospiti tentano una reazione al 20’: cross dalla destra di Mantoani e incornata fuori bersaglio di Zanetti, da posizione impervia. Giacinti con bravura conquista un angolo al 32’. Scarpellini dallo spicchio dà all’indietro per Riboldi la cui perfetta rasoiata arriva sul secondo palo dove si avventa come un falco Angela Locatelli in spaccata, sorprendendo tutti, anche Zorzi che deve raccogliere nuovamente nel sacco la sfera. Secondo sigillo in campionato per Capitan Harlock.Fracassetti sostituisce unaCambiaghi vittima dell’improvvisa calura, per Garavelli al 38’. Qualche istante più tardi, sempre sull’asse Mantoani-Zanetti si fanno pericolose le ospiti. Cross rasoterra della n. 7 friulana per l’attaccante classe ’91 che appena dentro l’area spara di destro sull’esterno della rete. Nel finale è la solita Mantoani a tentare il sinistro dal limite, senza impegnare più di tanto l’attenta Gritti. Subito dopo Schiavi pennella nei sedici metri per Mauri che controlla e calcia a botta sicura, ma oltre lo specchio. Termina la prima frazione col doppio vantaggio delle padrone di casa.

Le ospiti al rientro in campo si fanno preferire nei primi minuti, anche se le conclusioni da lontano di Mantoani al 52’ e Barbieri al 55’ sono innocue, mentre sull’altro versante da segnalare un colpo di testa su azione d’angolo di Schiavi fuori bersaglio. Al 63’ finalmente si vede una conclusione nello specchio. Scarpellini dal limite tocca sulla sinistra per Garavelli che si accentra e cerca l’angolino senza troppa forza, Zorzi può distendersi e bloccare. Subito dopo Riboldi riceve palla all’altezza del dischetto e tenta il tap-in, ma la sua conclusione è smorzata dai difensori ospiti. L’azione però è in pieno svolgimento, sulla sfera si catapulta Mauri che con un rasoterra dal fondo pesca libera sul secondo palo Giacinti, che non deve far altro che indirizzare in rete. E’ il goal che chiude in pratica l’incontro. Le padrone di casa gestiscono la restante parte della gara in tutta tranquillità.Riboldi, autrice di una prova tutta cuore e polmoni, ha una buona palla dal limite al 72’, ma la mira è imprecisa. La n. 11 orobica meriterebbe il sigillo personale, ma il suo sinistro all’85’ è bloccato a terra da Zorzi. All’87’ Locatelli ha una prima indecisione su Zanon, ma poi rimedia alla grande evitando in pratica il goal della bandiera ospite. Riboldi ancora protagonista di una bella giocata dal limite al 90’, ma l’ex partenopea è ancora sfortunata, poiché la sfera esce sfiorando il secondo palo. Dopo tre minuti di recupero il signor Feraudo di Chiavari, cessa le ostilità.

MOZZANICA-CHIASIELLIS-3-0

MOZZANICA: Gritti, Piva, Tonani, Brambilla (66’ Dossi), Schiavi, Locatelli, Cambiaghi (38’ Garavelli), Mauri (73’ Brayda), Giacinti, Scarpellini, Riboldi. All. Fracassetti. A disposizione: Orlando, Rizzon, Bianchi e Piccinno.
CHIASIELLIS: Zorzi, Frizza, Berardo, Barbieri (66’ Cencig), Soro, Donghi, Mantoani, Bottacin (54’ Coutinho), Zanetti (61’ Paoletti), Gouveia, Zanon. All. Lizzi. A disposizione: Ponte, Virgili, Degano e Zadro.
ARBITRO: Alex Feraudo di Chiavari.
RETI: 17’ Mauri, 33’ Locatelli, 65’ Giacinti
AMMONITE: Zanetti e Barbieri (C).