Catania, Rolin: “Ho avuto un buon rapporto con Maran”

Il difensore del Catania Alexis Rolin ha parlato in conferenza stampa in vista della gara interna con il Sassuolo, dove ritroverà il posto da titolare viste le numerose assenze nel reparto arretrato: “Bisogna lavorare — riporta Itasportpress.it –. I sostituti si faranno trovare pronti e daremo il nostro meglio. Dobbiamo essere concentrati per 90′ dato che ci saranno molte novità. È cambiato qualcosa rispetto a prima? Poco perché il mister è arrivato solo questa settimana. Ancora non ha avuto molto tempo per lavorare. Dobbiamo vincere questa domenica e non c’è nessun altro risultato. Con chi giocherò in difesa? Forse Gyomber. Lui sta lavorando bene. È forte e veloce e credo che farà un’ottima prestazione. La mia condizione? Mi sento bene e spero di dare il massimo soprattutto perché sarò io a guidare il reparto”.

Il calciatore uruguaiano ha parlato anche del tecnico Maran, esonerato in settimana e sostituito da De Canio: “Maran? Il rapporto con lui è stato sempre buono. L’ho detto anche quando non giocava. È stato sempre sincero con me. De Canio? Mi aspetto di giocare, di avere continuità e ritmo. Differenze rispetto a Maran? Abbiamo fatto qualche lavoro diverso, ma il modulo è lo stesso. Un risultato positivo contro il Sassuolo ci darebbe tanta forza. Non stiamo molto bene perché sappiamo che così non può andare”.

Condividi
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.