Europa League, l’Udinese non sbaglia. Siroki battuto 4-0

Nessun problema per l’Udinese, che dopo il 3-1 ottenuto settimana scorsa in Bosnia, batte nuovamente lo Siroki Brijeg, ottenendo la qualificazione ai palyoff di Europa League, ultimo ostacolo prima della fase a gironi della manifestazione continentale. Sul neutro del Nereo Rocco di Trieste, i friulani di mister Guidolin superano 4-0 gli avversari; a decidere l’incontro le reti di Di Natale nel primo tempo e di Lazzari, Basta e nel finale.

Nonostante il risultato rassicurante della gara d’andata, l’Udinese si schiera con un’unica novità rispetto alla partita giocata fuori casa, col brasiliano Naldo al posto di Hertaux; nello Siroki, invece, c’è Barisic dall’inizio in luogo di Kordic. Primo tempo di marca friulana, con lo scatenato Di Natale mattatore; il capitano udinese prima sfiora il gol, quindi lo trova dopo appena 9′, freddo nel battere il portiere avversario bene imbeccato da Muriel. L’ex empolese potrebbe fare doppietta al 38′, ma la punizione del numero 10 friulano si stampa sulla traversa. Nel mezzo altre buone occasioni per raddoppiare; ripresa che si porta avanti sulla falsariga dei primi 45′ di gioco, con l’Udinese a fare l’incontro. Di Natale è nuovamente pericoloso al 59′, palla a lato; la prima conclusione dello Siroki arriva addirittura al 63′ e porta la firma di Ivankovic, sfera che termina di poco alta sulla traversa. Bianconeri padroni di casa che tornano a far gioco, sfiorando più volte il gol del 2-0 che arriva all’82’ col neo entrato Lazzari, che con una conclusione dai 25 metri sorprende il portiere bosniaco Bilobrk. Passa qualche minuto e l’Udinese fa tris: stavolta è Basta a realizzare; in pieno recupero il poker del giovane Vydra. A Trieste termina 4-0 per i friulani.

UDINESE-SIROKI BRIJEG: 4-0
Udinese (3-5-2): Kelava; Naldo, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra (79′ Lazzari), Pinzi, Allan, Gabriel Silva; Muriel (87′ Vydra), Di Natale (67′ Maicosuel). A disp.: Benussi, Naldo, Widmer, Badu, Bubnjic. All.: Guidolin.
Siroki Brijeg (4-5-1): Bilobrk; Blaic, Jese, Spikic, Markovic; Plazonic (52′ Ivankocic), Landeka, Zakaric (63′ Silic), Coric (76′ Ljubic),  M.Maric; I.Barisic. A disp.: N.Maric, Kozul, J.Barisic, Lazonic, Kordic. All.: Musa.
Arbitro: Munukka (Finlandia)
Marcatori: 9′ Di Natale, 82′ Lazzari, 86′ Basta, 94′ Vydra
Noteammoniti: Naldo, Pereyra, Muriel (U), Plazonic, Spikic (S)

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.