Nba: Derek Fisher torna agli Oklahoma City Thunder. Miller e Akognon ai Grizzlies

Ora è ufficiale, il veterano Derek Fisher ha trovato l’accordo con gli Oklahoma City Thunder per un’altra stagione da protagonista in Nba. L’ex stella dei Los Angeles Lakers ha rifirmato con la franchigia della Western Conference per un’anno. Ad annunciare il nuovo ingaggio direttamente il vice presidente esecutivo e General Manager, Sam Presti.

Non sono ancora stati resi noti i termini dell’accordo ma sembra che l’entusiasmo del “venerabile maestro” abbia colpito favorevolmente la dirigenza dei Thunder: “Derek ha dimostrato di essere un membro prezioso della nostra squadra e siamo entusiasti di averlo di nuovo con noi – ha affermato Presti – Ha un impatto positivo sui suoi compagni di squadra e sull’organizzazione del team“.

Fisher che nelle ultime due stagioni di regular season ha collezionato 44 presenze con una media di 4.5 punti, 1.0 assist e 1.2 rimbalzi in 17,1 minuti a partita. In 31 partite di playoffs, invece, ha una media di 7.1 punti, 1.6 rimbalzi, 1.1 assist e 22,8 minuti a partita.

Nella notte sono arrivate anche altre due ufficialità che riguardano i Memphis Grizzlies. Mike Miller e Josh Akognon hanno infatti trovato l’accordo con la franchigia del Tennessee. L’ex Miami Heat, due volte campione Nba, ha accettato l’offerta di Memphis e firmerà a breve il nuovo contratto mentre il nigeriano, tagliato meno di 48 ore fa dai Dallas Mavericks, ha subito ricevuto l’offerta di lavoro da parte della squadra guidata da David Joerger.