Olanda Under 21, ct Pot: “Semifinale? Italia o Norvegia non fa differenza”

-

Il commissario tecnico dell’Olanda Cor Pot è entusiasta del calcio espresso dalla sua squadra nel corso degli Europei Under 21. Ai microfoni di uefa.com, l’allenatore degli Oranje si è soffermato sull’importanza di avere due giorni di pausa prima della terza giornata del gruppo B: “È bello avere un po’ di pausa tra una partita e l’altra, perché i giocatori possono riposare. Giochiamo ogni due giorni ed è abbastanza logorante per loro. Chi non ha giocato, ovviamente, vuole andare in campo, ma siamo una squadra e tutti vengono selezionati in base alle loro qualità. Per quanto mi riguarda, io ho già deciso”.

I tulipani contenderanno alla Spagna il primo posto nel girone: “La Spagna è una squadra molto forte e ha tante alternative. Non ha segnato molto, ma ha creato molte occasioni. Ha ottimi giocatori, tecnici e veloci, mentre noi abbiamo altre qualità. Sappiamo giocare molto bene con la palla ai piedi, come si è visto contro la Germania. Se riusciamo a giocare come sappiamo e teniamo palla, possiamo controllare la partita”. Pot, infine, ha parlato della possibilità di affrontare in semifinale l’Italia o la Norvegia: “Un paio di mesi fa abbiamo giocato contro l’Italia in amichevole e abbiamo perso 3-0 in casa. Poi abbiamo giocato contro la Norvegia e abbiamo vinto 4-1, ma perdere contro l’Italia o battere la Norvegia non significa niente. Entrambe sono squadre forti”.

Stefano Pantano
Stefano Pantano
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.

MondoPallone Racconta… I primi 20 anni di FIFA

20 anni e non dimostrarli. La saga di FIFA, il videogioco di calcio più venduto e conosciuto, ha da poco visto la pubblicazione del...
error: Content is protected !!