Israele U21, Luzon: “Orgoglioso comunque dei miei ragazzi”

Non è abbattuto Guy Luzon, nonostante il sonoro 4-0 inflitto dall’Italia al suo Israele. Anzi, si dice orgoglioso della prova fornita dai suoi, almeno sino al 37′ del primo tempo, quando l’espulsione di Golasa ha complicato i piani del cittì israeliano: “Sono molto orgoglioso dei miei ragazzi, abbiamo giocato un grande calcio fino all’espulsione. Poi Israele non può giocare contro questa Italia in inferiorità numerica. Non rimprovero nulla ai miei, hanno dato il cento per cento, ma gli Azzurrini sono più forti. Adesso abbiamo un’altra partita importante e vedrete che i ragazzi daranno il massimo”.