Calcio femminile: riepilogo delle amichevoli internazionali

Giorni di calcio internazionale anche a livello femminile, dove alcune squadre si sono incontrate in match amichevoli, utili soprattutto per valutare lo stato di forma degli organici prima delle grandi manifestazioni. Su vari continenti, si sono viste all’opera alcune delle migliori squadre nazionali, ecco un breve riepilogo.

Nel pomeriggio di Sabato 1 Giugno, la Svezia ha sconfitto la Norvegia con punteggio di 2-1. Forte dei favori del pronostico, oltre che galvanizzata dall’ormai imminente Europeo casalingo, la selezione svedese piega le vicine di casa nonostante il gol di Hegerberg, incassato dopo appena 4′. La reazione è arrivata dai piedi di Schelin, giocatrice dell’OL a segno al 20′. La partita la girava poi Hammarström, che al 34′ insaccava per il 2-1 finale.

Un’ora dopo, roboante successo della Romania sulla Grecia, trafitta 4-0. Le rumene confermano la crescita del loro movimento, mentre per la Grecia è un ko secco e inequivocabile.

Foto fff.fr
Foto fff.fr

Vince anche la Francia, che batte la Finlandia con 3 gol di scarto (3-0). Pronostico rispettato per la nazionale transalpina, grazie alla doppietta di Delie e alla rete di Thiney al 37′. È il primo successo della Francia dopo 7 pareggi consecutivi. Andrée Jeglertz, alleanatore della Finlandia, avversaria dell’Italia nella fase a gironi di Svezia 2013, ha dichiarato a Uefa.com che la squadra “sta cercando di fare esperienza, dato che molte giocatrici non avevano mai giocato davanti a una folla di 11mila persone. La Francia, che andrà all’Europeo puntando alla vittoria vinale, ha meritato e non ci si può lamentare del risultato“.

Successo fuori casa per la Scozia, che è andata a battere l’Islanda 2-3 in quel di Reykjavik. Nonostante il ko con la Spagna ai playoff e la mancata qualificazione alla kermesse continentale, le scozzesi si sono tolte lo sfizio della vittoria in trasferta, grazie alle reti di Thomson, Crichton e Ross. Inutili, ai fini del risultato, i gol isolani a firma Gunnarsdottir e Magnúsdóttir.

Nuove sfide ha regalato la giornata di Domenica, dove il Belgio s’è sbarazzato dell’Ucraina con un maiuscolo 3-0. Ucraine ridotte in dieci al 25′ e strada in discesa per le padrone di casa, a segno con Wullaert e la doppietta di Mermans. È corsara l’Austria, vincente 1-3 in Slovenia.

La notizia della vittoria degli USA sul sito ufficiale della nazionale
La notizia della vittoria degli USA sul sito ufficiale della nazionale

In quello che forse era il match clou del programma internazionale, gli Stati Uniti si sono goduti un indiscutibile 3-0 sulle rivali del Canada, battuto largamente davanti al tutto esaurito del DMO Field (Toronto). Vantaggio a stelle e strisce al 70′, quando Morgan arrotondava il suo score in nazionale battendo l’estremo difensore canadese McLeod. Il raddoppio arriva a stretto giro di posta, sempre firmato dalla nativa di Diamond Bar (California) al 72′. Leroux sigillava il 3-0 al 93′, su assist di Wombach. Nonostante il cambio alla guida tecnica, gli Stati Uniti si confermano avversario tosto per chiunque.

Calcio femminile – Ultime amichevoli internazionali

Svezia-Norvegia 2-1
Romania-Grecia 4-0
Francia-Finlandia 3-0
Islanda-Scozia 2-3
Belgio-Ucraina 0-3
Slovenia-Austria 1-3
Canada-Stati Uniti 0-3