Mondiale per Club, il Barcellona sorride

-

Urna benevola per il Barcellona campione d’Europa in vista del Mondiale per club che si disputerà a dicembre in Giappone. La squadra di Guardiola, grande favorita per il titolo, incontrerà infatti la vincente della semifinale fra Al-Sadd, squadra del Qatar e campione d’Asia in carica, e Esperence Tunisi, vincitore della Champions africana. Evitato quindi i messicani del Monterrey, campioni della Concacaf e possibile mina vagante del torneo. I centroamericani sono stati infatti sorteggiati nell’altra parte del girone e potrebbero infastidire i campioni sudamericani del Santos, ma prima dovranno battere la vincete fra Auckland City e i campioni di Giappone. Il nome di quest’ultima squadra salterà fuori fra le tre ancora in corsa per il titolo nipponico ovvero  Kashiwa Reysol, Gamba Osaka e Nagoya Grampus. La prima gara fra giapponesi e neozelandesi è in programma per l’8 dicembre a Toyota. Quarti ancora a Toyota l’11 dicembre, mentre le semifinali, 14 dicembre, e la finale, 18 dicembre, saranno disputate a Yokohama.

Tommaso Maschio
Tommaso Maschio
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.

MondoPallone Racconta… Eusébio, la Pantera venuta dall’Africa

Un campione che ha segnato un' epoca: le movenze feline, lo scatto bruciante, il tiro potente come una sassata. E poi tanti, tanti gol....
error: Content is protected !!