Li non paga, il Milan è di Elliott: “Ora subito 50 milioni”

Il Milan cambia nuovamente proprietà: a causa del mancato pagamento da parte di Li Yonghong dei 32 milioni di euro a Elliott, richiesti inizialmente come prestito per l’aumento di capitale, il fondo di Singer diventa il nuovo proprietario del club rossonero, appropriandosi (tramite Project RedBlack, la società creata nel 2017 da Elliott e Blue Skye per gestire l’operazione-Milan) di Rossoneri Sport Investment Lux, la società proprietaria del 99,93% del Milan.

Elliott investirà immediatamente 50 milioni di euro, per stabilizzare le finanze del club. L’obiettivi – si legge nel comunicato emanato in serata dal fondo statunitense – è creare stabilità finanziaria per poter consentire al club di tornare a vincere nel lungo periodo”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.