CR7 mostruoso, la Juve sbanda: il Real passa 3-0

L’andata dei quarti di finale di Champions League va al Real Madrid: battuta la Juventus allo Stadium, doppietta di Ronaldo e Marcelo. CR7 autore di un gol magnifico.

Non c’è stata partita. Il Real Madrid batte la Juventus trascinata da un Cristiano Ronaldo sontuoso, mostruoso, magico. Aggettivi trovatene voi: noi, davvero, non ne abbiamo più per descrivere il talento, la classe di un calciatore che arriva allo Stadium e sblocca la gara dopo 3 giri di lancette con un guizzo, colpendo d’esterno su un cross basso dalla sinistra di Isco. Gara subito in salita per una Juventus che stasera non gira: Higuaín non è nel vivo del gioco, Dybala sgomita ma non incide. Il Real attende, Kroos coglie una traversa clamorosa al 36′, nella ripresa i galacticos la chiudono. Con chi? Tirate a indovinare.

Quello che fa Ronaldo è calcio allo stato puro: fiuto, intelligenza, posizione. Buffon salva su Vázquez, l’azione prosegue, ne nasce un cross per CR7 che sormonta De Sciglio e decide di regalare una rovesciata pazzesca a uno Stadium che, col gol subìto, si alza in piedi ad applaudire.

I nervi saltano, Dybala si fa espellere per un doppio giallo (fallaccio su Carvajal), Marcelo la chiude, su assist di Ronaldo. Prima del finale, ancora un paio di occasioni Real: una sempre del solito CR7, l’altra di Kovačić, che coglie la seconda traversa della serata. 0-3 Real, la Juve esce a testa bassa, e per quanto potrà, al ritorno, ci proverà. Ma dire che sarà dura è sminuire la cosa.

JUVENTUS – REAL MADRID 0-3

MARCATORI: 3′ Ronaldo 64′ Ronaldo 72′ Marcelo

Juventus (4-2-3-1): Buffon 6; De Sciglio 5, Barzagli 5, Chiellini 5, Asamoah 5 (69′ Mandžukić); Khedira 5 (75′ Cuadrado), Bentancur 5; Douglas Costa 5 (68′ Matuidi), Dybala 4.5, Alex Sandro 5; Higuaín 5. A disp.: Szczęsny, Rugani, Lichtsteiner, Marchisio. All.: Allegri 5.

Real Madrid (4-3-3): Navas 6; Carvajal 6.5, Ramos 5.5, Varane 6.5, Marcelo 7; Casemiro 6.5, Modrić 6.5 (81′ Kovačić), Kroos 7; Isco 6.5 (75′ Asensio), Benzema 6.5 (59′ Lucas Vázquez), Ronaldo 8.5. A disp.: Casilla, Vallejo, Theo Hernández, Bale. All.: Zidane 7.

Arbitro: Cüneyt Çakır (Turchia).

NOTE – Ammoniti: Bentancur, Dybala, Kovačić, Ramos. Espulso Dybala al 66′ per doppia ammonizione.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.