Campionato Primavera 2017/18, 19/a giornata – L’Atalanta stoppa l’Inter, la Roma rincorre. Colpo di coda della Sampdoria

Il punto sul campionato Primavera dopo la diciannovesima giornata.

Campionato Primavera 1

L’Atalanta respinge l’assalto dell’Inter, trovando in pieno recupero la rete del rocambolesco pareggio (3-3) con Bolis. I bergamaschi rimangono quindi in testa alla classifica, con due punti di vantaggio proprio dai milanesi. Dietro di loro vince la Roma, a cui basta la rete di Cargnelutti per spegnere le speranze del Bologna. La Fiorentina, forte del successo ottenuto in casa della Lazio, distacca il Milan, fermato al 95′ da un Napoli mai domo. Vittorie di misura per Torino e Juventus, che grazie alle doppiette di Rauti e Jakupovic hanno la meglio nel doppio incrocio con le due veronesi, rispettivamente Verona e Chievo. Anche il Genoa coglie i tre punti, violando il campo del Sassuolo con un lampo di Zanimacchia. Infine, in coda importantissima vittoria della Sampdoria sull’Udinese: i blucerchiati ringraziano Baldè, autore dei due gol-vittoria, e lasciano alla Lazio l’ultimo posto della graduatoria.

Risultati 19/a giornata:
Juventus-ChievoVerona  2-1  55′ rig. Jakupovic (J), 65′ Jakupovic (J), 81′ Juwara (C)
Lazio-Fiorentina  1-2  29′ Gori (F), 33′ Sottil (F), 61′ Miceli (L)
Sampdoria-Udinese  2-0  48′ rig. Baldé, 50′ Baldé
Sassuolo-Genoa  0-1  55′ Zanimacchia
Napoli-Milan  1-1  53′ Dias (M), 90’+5 Palmieri (N)
Inter-Atalanta  3-3  7′ Zaniolo (I), 20′ Bolis (A), 28′ Migliorelli (A), 39′ Odgaard (I), 66′ Zappa (I), 90’+3 rig. Bolis (A)
Hellas Verona-Torino  1-2  24′ Rauti (T), 61′ Rauti (T), 74′ Tupta (V)
Bologna-Roma  0-1  69′ Cargnelutti

La classifica dopo la 19/a giornata
Atalanta39
Inter37
Roma*35
Fiorentina33
Milan31
Torino*30
Genoa29
Juventus29
ChievoVerona27
Udinese24
Napoli21
Hellas Verona19
Sassuolo17
Bologna16
Sampdoria16
Lazio14
* una partita in meno

 


Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.