Europei Femminili 2017, tutti gli arbitri della manifestazione

Ververidis Vasilis / Shutterstock.com

Una squadra di 34 donne tra arbitri, assistenti e quarti ufficiali è stata selezionata dalla UEFA per dirigere le gare degli Europei Femminili che si terranno dal 16 luglio al 6 agosto in Olanda e che vedranno impegnati l’Italia del CT Antonio Cabrini.

Il gruppo comprende 11 arbitri, 21 assistenti e due quarti ufficiali, e si è riunito dopo il workshop preparatorio organizzato dalla UEFA a maggio al campus della Royal Netherlands Football Association (KNVB) nelle cittadina di Zeist.

Gli arbitri rappresentano ben 21 nazioni europee e troviamo tra queste nazioni anche l’Italia, con la presenza dell’arbitro Carina Vitulano (italiana ma di origini argentine e che attualmente arbitra in Serie D) e dall’assistente Lucia Abruzzese (appartentene alla CAN di Foggia e che dirige in Lega Pro): tra gli altri arbitri troviamo Kateryna Monzul, arbitro ucraino della finale della Women’s Champions League del 2014 e della finale dei Mondiali del 2015, Stéphanie Frappart, primo arbitro donna a dirigere una gara in Ligue 2, Bibiana Steinhaus, arbitro dell’ultima finale di Women’s Champions League, Katalin Kulcsár, arbitro della finale di Women’s Champions League del 2016 che si è disputata a Reggio Emilia e Esther Staubli, arbitro della finale di Women’s Champions League del 2015 e che ha diretto anche gare agli ultimi Mondiali in Canada.

Arbitri
Jana Adamkova (Repubblica ceca)
Stéphanie Frappart (Francia)
Riem Hussein (Germania)
Bibiana Steinhaus (Germania)
Katalin Kulscár (Ungheria)
Carina Vitulano (Italia) 
Monika Mularczyk (Polonia)
Anastasia Pustovoitova (Russia)
Esther Staubli (Svizzera)
Pernilla Larsson (Svezia)
Kateryna Monzul (Ucraina)

Assistenti
Sanja Rođak Karšić (Croazia)
Angela Kyriakou (Cipro)
Lucie Ratajova (Repubblica ceca)
Sian Massey (Inghilterra)
Manuela Nicolosi (Francia)
Christina Biehl (Germania)
Katrin Rafalski (Germania)
Chrysoula Kourompylia (Grecia)
Judit Kulscár (Ungheria)
Michelle O’Neill (Irlanda)
Lucia Abruzzese (Italia) 
Nicolet Bakker (Olanda)
Anna Dabrowska (Polonia)
Petruta Iugulescu (Romania)
Mihaela Tepusa (Romania)
Ekaterina Kurochkina (Russia)
Svetlana Bilić (Serbia)
Belinda Brem (Svizzera)
Maria Sukenikova (Slovacchia)
Oleksandra Ardesheva (Ucraina)
Maryna Striletska (Ucraina)

Assistenti addizionali
Lina Lehtovaara (Finlandia)
Lorraine Clark (Scozia)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.