Prost Bayern Monaco! 115 anni festeggiati con un 4-1 al Colonia

Nel giorno del suo 115esimo compleanno, il Bayern Monaco batte 4-1 il Colonia con una prestazione maiuscola. Nota di merito per Ujah, Robben imprendibile, Schweinsteiger non sbaglia un passaggio ma per competere in Champions League ci vuole più sostanza a centrocampo: incredibili picchi di possesso palla del 79% per la squadra di Guardiola. Migliore in campo Arjen Robben.

Inizio pauroso dei bavaresi che costringono Horn al grande intervento dopo alcuni secondi: dagli sviluppi del relativo calcio d’angolo Robben scocca un traversone sulla testa di Schweinsteiger… rete! Bayern in vantaggio al 3’ con la 44esima rete in carriera del biondo centrocampista. Ribéry porta a spasso l’intera difesa renana, tutti guardano il francese come mesmerizzati, destro rasoterra a fil di palo… rete! 2-0 Bayern, tutto troppo facile per la squadra di Guardiola. Quando i rossoblù calano d’intensità Boateng e Neuer commettono un errore da matita blu: il difensore, pressato dal sopravvenire di Ujah, pilota palla verso il portiere che la prende con le mani e per Siebert è punizione in area (sprecata malamente da Hector). Nel centrocampo del Bayern manca quella sostanza che garantirebbe Javi Martínez, ultima azione del primo tempo, cross di Lehmann dalla destra, colpo di testa di Ujah… rete! 2-1, Alaba beffato: ora la partita ha un senso.

Tanto possesso palla per i padroni di casa ma poca finalizzazione. Rafinha evita una pericolosa ripartenza chiudendo in scivolata, esegue un buon cross colpito di testa da Müller: palla fuori, il centrocampista tedesco poteva fare nettamente meglio. Il Colonia resiste con orgoglio e ha due palle gol clamorose, non fosse per quella piovra di Neuer: prima Ujah di volée da cross di Peszko, poi il neoentrato Risse converte in porta un calcio d’angolo sbavato, in ambo i casi il portiere della Nationalmannschaft la prende. Anche l’Allianz Arena ha paura ora, dopo il coro della Süd Kurve che chiedeva il “tutti in piedi”, Ribéry salta Hector, scodella sul secondo palo dove c’è Robben… rete! L’olandese segna anche di testa, diciassettesima rete in Bundesliga per il capocannoniere. Il Colonia esce dalla partita dopo un’altra parata decisiva di Neuer su Halfar, Ribéry scatena il contropiede, scavetto di Robben per Lewandowski… rete! 4-1, finisce in allegria il compleanno del Bayern.

BAYERN MONACO-COLONIA 4-1 (2-1)

Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer 7; Rafinha 6.5, J. Boateng 5.5, Badstuber 5.5, Alaba 5.5; Schweinsteiger 7 (78′ Rode sv); Robben 8, Götze 6.5, Müller 5.5 (69′ Alonso sv), Ribéry 7.5; Lewandowski 7. A disp.: Reina, Bernat, Dante, Pizarro, Reina, Weiser. All.: Guardiola 7.
Colonia (4-4-2): Horn 4.5; Brečko 6.5, Maroh 5, Wimmer 5, Hector 5.5; Peszko 5.5, Lehmann 6, Vogt 5 (72′ Halfar 5.5), Olkowski 6; Ujah 7 (78′ Deyverson sv), Osako 4 (45′ Risse 5). A disp.: Kessler, Matuszczyk, Mavraj, Nagasawa. All.: Stöger 5.
Arbitro: Siebert di Berlino.
Marcatori: 3′ Schweinsteiger (Bay), 10′ Ribéry (Bay), 45’+1 Ujah (Col), 67′ Robben (Bay), 75′ Lewandowski (Bay).
Note – Ammoniti: Halfar (Col).

Bundesliga – 23/a giornata

Sabato

Hertha Berlino-Augsburg ore 15:30
Bayer Leverkusen-Friburgo
Hannover 96-Stoccarda
Borussia Dortmund-Schalke 04
Hoffenheim-Mainz
Eintracht Francoforte-Amburgo ore 18:30

Domenica

Borussia Mönchengladbach-Paderborn ore 15:30
Werder Brema-Wolfsburg ore 17:30

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA BUNDESLIGA CLICCA QUI

Condividi
Zeneize d'adozione. Da sportivo e (presunto) giornalista nasce nei court di tennis folgorato dagli scritti del maestro Gianni Clerici; scopre d'avere un cuore grande così e si dedica anche al calcio.