Nba, al via i playoff: l’analisi della Eastern Conference

MIAMI HEAT – MILWAUKEE BUCKS

I campioni in carica di Miami contro un interessantissima Milwaukee Bucks piena zeppa di talento. Così ad occhio non c’è partita: James e Wade bastano e avanzano così come la voglia di conquistare il secondo anello di fila per la formazione di coach Eric Spoelstra. Ma attenzione. Per molti addetti ai lavori i Bucks sono una squadra in grado di poter strappare almeno un game agli Heat. Dunque, passa Miami ma guai a sottovalutare il potenziale di Monta Ellis e Brendon Jennings, gli exploit di Ersan Ilyasova, la fisicità di Mbah a Moute e Larry Sanders. Insomma, un quintetto quello di coach Jim Boylan in crescita e certamente da prendere con le pinze.

Precedenti in regular season: Heat-Bucks 3-1
Pronostico: 4-1

INDIANA PACERS – ATLANTA HAWKS

2-2 in regular season. Vero che i playoff sono tutta un’altra storia e anche che gli Indiana Pacers hanno disputato una stagione a dir poco straordinaria ma facciamo fatica a dare per scontato il passaggio del turno degli uomini di coach Frank Vogel. Certo, la presenza di Paul George e una profondità di roster particolarmente interessante sono un fattore non da poco ma fidatevi voi di Josh Smith e compagni. Atlanta Hawks, guidata da Larry Drew, rappresenta un ostacolo imprevedibile per i Pacers. Squadra di grande potenziale ma realmente imprevedibile, come si dice spesso, in grado di vincere o perdere contro chiunque. L’organizzazione tattica di Indiana, in definitiva, potrebbe rivelarsi l’arma in più di questo accoppiamento.

Precedenti in regular season: Pacers-Hawks 2-2
Pronostico: 4-2

BROOKLYN NETS – CHICAGO BULLS

La voglia di stupire dei nuovi Nets o il tatticismo dei Bulls? E se andassero alla settima? Belle domande vero? Partiamo dal presupposto che i precedenti in stagione, che vedono avanti Chicago per 3-1, non devono essere presi in considerazione per il semplice fatto che le motivazioni di Brooklyn potrebbero rivelarsi più forti di quelle dei rossoneri. Sia chiaro, tutti vogliono vincere, arrivare ad indossare quel benedetto anello e la squadra di Tom Thibodeau rappresenta sicuramente un top team molto esperto in questo tipo di partite, ma ci piace considerare la prima volta di Brooklyn ai playoff come una bella favola da non interrompere. Saranno d’accordo Williams, Brook e Joe Johnson così come il loro tecnico P.J. Carlesimo ma, c’è un ma… Si perché in casa Chicago sono rientrati gli infortunati Noah, Belinelli ed Hamilton, seppur non al 100%, che insieme con Deng, Boozer, Butler, Hinrich, Robinson e Gibson formano davvero un roster imponente. Ne manca ancora uno all’appello. Quel Derrick Rose, guarito fisicamente, che aspetta il momento giusto, la sicurezza mentale per intenderci, di ripresentarsi in campo in una partita ufficiale dopo un anno di stop. Visto mai che D-Rose si decide proprio in questi giorni?

Precedenti in regular season: Nets-Bulls 1-3
Pronostico: 4-3/3-4

NEW YORK KNICKS – BOSTON CELTICS

Siamo di fronte ad una grande classica per la Nba. New York – Boston, tra l’altro due squadre che non si amano particolarmente e che sapranno regalarci uno spettacolo nello spettacolo. Favori del pronostico chiaramente pro Knicks non solo per la quantità spropositata di talento presente nel roster di coach Mike Woodson ma anche perché, sponda Celtics, coach Doc Rivers deve fare i conti con un organico ridotto per colpa di infortuni e acciacchi vari. Senza Rajon Rondo è già tutta un’altra Boston e allora ci si appoggia sull’infinita esperienza di Paul Pierce e Kevin Garnett e la new entry Jeff Green, autore di una stagione devastante. E’ bene non fidarsi mai dei Celtics, sono capaci di tutto, ma ci sembrano almeno un gradino sotto a questi Knicks. Carmelo Anthony, JR Smith, Chandler, Shumpert e chi più ne ha più ne metta possono davvero arrivare fino in fondo quest’anno. Punti nelle mani da dentro l’area, sotto canestro e soprattutto da fuori. Squadra completa e che diverte. Insomma, una serie tutta da gustare.

Precedenti in regular season: Knicks-Celtics 3-1
Pronostico: 4-2

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it