Chievo-Catania 0-0: nessun gol, nessuna emozione

Pochissime emozioni, in una gara conclusa senza reti. Chievo e Catania pareggiano 0-0 nella classica partita in cui prevale la mancanza di ambizioni; il tridente argentino degli etnei, Barrientos-Gomez-Bergessio, è dinamico ma poco efficace: tanta corsa, tanti scambi, ma poche conclusioni. Il tandem dei padroni di casa, Therau-Pellissier, è altrettanto spuntato, e solo alla mezzora c’è il primo sussulto. Dramé sbaglia il disimpegno e fa partire il contropiede catanese, che Lodi non riesce e a finalizzare come avrebbe dovuto.

Catania che si fa insidioso anche a inizio ripresa, con Bergessio che arriva di testa su una punizione di Lodi, impegnando Puggioni. Etnei dinamici e intraprendenti, Chievo troppo timido, e pericoloso solo al 77′, tra l’altro con un quasi autogol di Bellusci. Finale con pochissime emozioni, come tra l’altro tutto il resto di un incontro giocato senza tutta questa voglia, senza particolare intraprendenza. Un punto a testa: evidentemente, soddisfatte entrambe.

IL TABELLINO
CHIEVO-CATANIA 0-0
Chievo (4-3-1-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli, Cesar; L. Rigoni (39′ st Guana), Cofie , Dramé (23′ st Sardo); Hetemaj ; Pellissier , Thereau (14′ st Samassa) A disp.: Ujkani, Squizzi, Papp, Guana, Seymour, Luciano, Stoian, Paloschi, Hauche. All.: Corini
Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Bellusci, Spolli, Marchese; Izco, Lodi (30′ st Castro), Biagianti (43′ st Almiron); Gomez, Bergessio, Barrientos A disp.: Frison, Messina, Potenza, Rolin, Legrottaglie, Capuano, Castro, Almiron, Salifu, Keko, Cani, Doukara. All.: Maran 6
Arbitro: sig. Giacomelli di Trieste.
Ammoniti: Bellusci (Ca), Izco (Ca), Samassa (Ch)

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it