Roma, pronta la nuova rivoluzione

Nelle ultime giornate di campionato la Roma, oltre ad andare alla caccia di una qualificazione in Europa, valuterà molti casi spinosi per decidere chi debba far parte della squadra del futuro e chi invece verrà accompagnato alla porta senza rimpianti. Una situazione che al momento sembrerebbe portare a una nuova rivoluzione in casa giallorossa con tanti calciatori importanti pronti a partire verso nuove mete.

Al momento sul piede dell’addio ci sono ben otto giocatori: i portieri Stekelenburg e Goicoechea, i difensori Piris e Burdisso, i centrocampisti Tachtsidis, Marquino e Perrotta e l’attaccante Osvaldo. La Roma sta già lavorando a trovare una sistemazione a sette di questi, con Perrotta che invece potrebbe essere lasciato andare a parametro zero per la scadenza del contratto.

Ci sono però altri due casi spinosi quelli relativi a Pjanic e De Rossi. I due centrocampisti sono infatti in bilico e solo se in questo finale di stagione dimostreranno di poter essere utili alla causa potrebbero conquistare una conferma per la prossima stagione. Paradossalmente a rischiare di più il taglio è l’azzurro, a causa di uno stipendio molto pesante per le casse giallorosse. Molto infine dipenderà anche dal nuovo allenatore, che potrebbe decidere di bloccare la cessione di uno dei due, o entrambi.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.