Nuovi attacchi a Paolo Di Canio

Non c’è pace per Paolo Di Canio, neo allenatore del Sunderland. Gli attacchi stavolta sono arrivati dalla scena musicale inglese; nel corso di un concerto tenuto a Seattle il cantante e chitarrista Billy Bragg ha gridato alla platea “Paolo Di Canio, fascista sei destinato a perdere” e ha poi intonato il brano di Woody Guthrie “All you fascists are bound to lose”.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.