Juve, Vidal shock: “Bayern: domani ti batto, ma in futuro potremmo esultare insieme”

Clamoroso Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, idolo dei tifosi juventini e uomo imprescindibile per lo scacchiere di Conte, annuncia la sua volontà di cambiar maglia a fine stagione. Il centrocampista è tutt’altro che insensibile alle sirene del Bayern Monaco, club che sfiderà domani in Champions con i bianconeri. C’è da scommettere che il fattore Guardiola abbia inciso notevolmente nella scelta: a questo punto c’è da valutare cosa accadrà da oggi in poi. Di certo le parole del numero 23 ai microfoni del portale tedesco Der Spielmacher non passeranno inosservate. Qui la traduzione di una parte della sua intervista-fiume.

Ciao Arturo, domani c’è una partita abbastanza interessante…

Sfideremo una squadra fantastica, piena di campioni e con un pubblico eccezionale alle spalle. Sarà molto dura ma noi ce la metteremo tutta.

Tra l’altro il Bayern Monaco, da quanto si sussurra in giro, sembra interessato alle sue prestazioni…

Ho sentito anche io queste voci e, francamente, le confesso che un po’ ne sono lusingato. Il Bayern Monaco, per me, è il club più importante al mondo: giocarci sarebbe bello.

E la Juve?

Io sono orgoglioso di vestire questa maglia e domani sera darò l’anima per spingere la Juventus ad un passo dal tetto d’Europa, ma il calcio funziona in un certo modo e se si ha la possibilità di crescere e passare in un club migliore, perché non sfruttarla?

Si rende conto che le sue parole non lasceranno indifferenti i tifosi torinesi?

Lo so, ma io sono una persona trasparente e sincera. Non voglio prendere in giro nessuno e spero che la gente apprezzi questa qualità.

Non era meglio confessare tutto a fine stagione?

Può darsi, ma ciò non influirà sicuramente sul mio rendimento e su quello della squadra: io in campo darò sempre il 100% e la Juventus è troppo importante per addolorarsi della partenza di Vidal.

E se la società non avallasse eventualmente una sua cessione

Io da Torino mi muoverei solo per il Bayern, club che sogno da quando ho esordito in Bundesliga. Se i tedeschi dovessero avanzare un’offerta per me, farei di tutto affinché la società si convinca a cedermi. Per ora parliamo comunque di aria fritta.

Complimenti per la sincerità. Vuole chiudere questa intervista con un messaggio per i tifosi della Juve?

Vi adoro e darò tutto per questa maglia fino a quando la indosserò. Grazie per il vostro sostegno e forza Juve per sempre: nel calcio le strade possono separarsi, ma i sentimenti rimangono gli stessi. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cari lettori e cari tifosi della Juventus, vi è piaciuto il PESCE D’APRILE di MondoPallone.it? Non abbiamo chiaramente sentito Arturo Vidal, al quale auguriamo un felice futuro in maglia bianconera, ma ci tenevamo a non rompere un rito ormai celebre. Il calcio per noi è sorriso: speriamo di avervene strappato uno.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.