Mazzarri: “Sarebbe stato meglio giocare di domenica!”

Walter Mazzarri, durante la conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Torino, ha tirato qualche frecciatina: “Sono contrariato dalle tante assenze, non ho potuto allenare, io come altri, la squadra come vorrei. Sarebbe stato meglio giocare di domenica: Behrami, De Sanctis, Campagnaro non saranno a disposizione. Cavani invece lo ritroverò direttamente a Torino, gli parlerò, mentre Zuniga ed Armero stanno rientrando”.

Sul Torino il tecnico commenta: “Ventura mi piace, ha saputo dare un’identità alla sua squadra. Mettono quasi tutti in difficoltà, dovevamo preparare al meglio la gara, ma non ho potuto allenare bene la mia squadra. Se elogio troppo il Torino, qualcuno potrebbe aver qualcosa da ridire. Sarebbe il colmo sottovalutarli, ricordatevi il ko col Chievo. Poi hanno Cerci, fortissimo: se non lo affrontiamo bene, possiamo incappare in brutte sorprese. Dovremo pensare a contrastarli e ad attaccare”.

Sulla formazione dichiara: “Dietro giocheranno Cannavaro, Britos e Gamberini, sono gli unici con cui ho potuto lavorare. In attacco tra Pandev e Insigne, dipenderà anche dalla presenza di Cavani. Calaiò? E’ il quarto attaccante, sa quale sia il suo compito. Sa quando serve, adesso se dovesse mancare Cavani, andrebbe bene schierare Insigne e Pandev

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it