Inter, Kovacic: “Felice della scelta.Dando il 120% possiamo arrivare terzi”

Il centrocampista dell’Inter Mateo Kovacic è felice di aver scelto i nerazzurri a gennaio e dalle pagine del Corriere dello Sport parla del suo periodo d’adattamento, del mercato passato e del futuro: “L’Inter mi ha aperto tante porte importanti: se non fossi stato qui non avrei giocato queste due gare con la nazionale. Ora spero di continuare così e trovare più spazio nel club. I 15 milioni spesi per me non mi mettono pressioni, ma mi spingono a fare meglio. Sono felice di aver scelto questa squadra. Ora dobbiamo però essere concentrati per centrare il terzo posto, che è un obiettivo difficile. Se giocheremo come abbiamo fatto al ritorno col Tottenham, dando il 120%, allora potremmo sperare di qualificarci. – conclude Kovacic parlando del proprio ruolo – Sono un centrale, che può giocare al fianco anche di un regista come ho fatto in nazionale con Modric”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.