Bonaventura: “Sogno la Nazionale. Grazie Atalanta”

È la sua migliore stagione da quando gioca a calcio, normale che un pensierino lo faccia. Giacomo Bonaventura attraversa un periodo di forma straordinario, spesso risultando decisivo per la sua squadra, e sogna una chiamata di Prandelli. Intervistato da Sky Sport, il giovane esterno dell’Atalanta ha ammesso che gli piacerebbe vestire la maglia azzurra: “Ci penso, ma non la vivo come un’ossessione, bensì come un sogno”.

Jack, inoltre, riserva per la sua squadra parole di profonda stima e riconoscenza: “Devo tanto a questa società dal vivaio fantastico. Se fossi cresciuto altrove, probabilmente non avrei esordito in Serie A a 18 anni. Qui si crede nei giovani e si dà loro visibilità”.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it