22/03 – Pronostici Nazionali QM 2014: i consigli per le scommesse

Il nostro campionato di Serie A si ferma per questa settimana, ma per noi scommettitori c’è sempre qualcosa da giocare e oltre alla B e alla Lega Pro, oggi abbiamo un palinsesto molto ricco con ben 24 partite di qualificazione per i Mondiali del 2014 che si disputeranno in Brasile. Andiamo a scegliere alcune partite da aggiungere alla nostra bella multipla di questo venerdì di Nazionali.

CROAZIA-SERBIA

(18.00)

La Croazia vuole il quanti prima possibile arrivare alla qualificazione e per ora è seconda nel suo girone con 10 punti ed è soprattutto la miglior seconda di tutti i gironi e questo le permetterebbe la qualificazione. Oggi si trova ad affrontare la Serbia che è la terza in classifica e quindi ha a disposizione questo grande opportunità e noi crediamo vorrà sfruttarla a pieno, quindi giochiamo l’e marcatore Mandžukić.

KAZAKISTAN-GERMANIA

(19.00)

La Germania viaggia al primo posto indisturbata e con una vittoria prenderebbe sicuro punti sulle inseguitrici Svezia e Irlanda che si affronteranno proprio questa giornata, molto probabile una vittoria dei tedeschi, quindi giochiamo il 2 handicap (date un’occhiata all’handicap, perché potrebbe essere più di un gol) e giochiamo anche il NO GOL, possibile marcatore Schurrle.

SLOVACCHIA-LITUANIA

(20.10)

Questa partita all’andata finì 1-1 in casa dei Lituani, ma adesso la Slovacchia deve vincere per agganciare Grecia e Bosnia che sono a 10 punti e si affronteranno questa giornata, siamo quasi sicuri che Hamsik e compagni ce la metteranno tutta, difficile dimenticare la bruciante sconfitta ai mondiali del 2010 proprio contro la Slovacchia, infatti proprio in quell’occasione abbiamo potuto constatare la solidità e la temperanza di questa squadra, giochiamo l’senza troppi indugi.

MOLDAVIA-MONTENEGRO

(20.30)

Il Montenegro conduce al primo posto in un girone abbastanza semplice, questa sera dovrà vedersela con una Moldavia abbastanza ordinata. Il tasso tecnico dei montenegrini è molto elevato e i ragazzi giocano molto bene, soprattutto il tendem Jovetiç-Vucinic ha trovato una grande affinità. Giochiamo il 2.

IRLANDA DEL NORD-RUSSIA

(20.45)

La Russia del ct Fabio Capello le ha vinte tutte fino ad ora e vuole raggiungere la qualificazione al più presto, questa sera l’avversario non è irresistibile e proverà a portare a casa  tre punti, il mister dei russi ha dato una grande solidità alla retroguardia e difficilmente prende gol, quindi oltre al 2, giochiamo il NO GOL e marcatore Kerzhakov.

REPUBBLICA DI MACEDONIA-BELGIO

(20.45)

Il Belgio è la squadra più in forma e la nuova Nazionale che sta emergendo, dotata di molti giovani fenomeni, militanti soprattutto nei club della Premier League. I Macedoni sono abbastanza fastidiosi quando giocano in casa, ma il divario tecnico tra le due squadre si farà sentire, giochiamo l’x handicap e marcatore Benteke.

SPAGNA-FINLANDIA

(20.45)

Le “Furie Rosse” dopo aver pareggiato contro la Francia vorranno tornare alla vittoria e molto probabilmente potrebbe essere questa sera contro la Finlandia, senza troppe chiacchiere giochiamo l’over 2.5, NO GOL, 4-0 e marcatore Pedro.

SVEZIA-IRLANDA

(20.45)

Seconda contro terza, sfida molto importante questa tra Svezia e Irlanda. La Svezia dovrebbe vincere senza alcun problema, perché hanno Ibrahimovic che fa tanta differenza e penetra come il coltello nel burro nelle difese avversarie. Giochiamo l’e marcatore Toivonen.

SCOZIA-GALLES

(21.00)

All’andata il Galles si impose per 2-1 sulla Scozia, questa sera gli Scozzesi proveranno a vincerla, anche se i gallesi hanno un giocatore come Bale, che fino a questo momento ha fatto la differenza. Il pareggio non serve a nessuna delle due squadre, qui ci sentiamo di rischiare e dare la vittoria al Galles, quindi giochiamo il 2, quotato ben 4 volte la posta. Marcatore Bale.

Oltre a queste partite, per allungare la vostra multipla potete inserire, quote molto basse come:

BULGARIA-MALTA 1

OLANDA-ESTONIA 1

SAN MARINO-INGHILTERRA 2

FRANCIA-GEORGIA 1

Consulta i gironi qui

Condividi
Ponzese, ma trapiantato sulla terraferma per motivi di studio. Amante di qualsiasi campionato italiano, soprattutto di quello della Lega Pro e di tutto quello che si può abbinare alla parola "Fanta".