19/03 – I pronostici di serie B: i consigli per le scommesse

Insolito turno infrasettimanale di serie B, soldi in meno per gli scommettitori incalliti che metteranno tasca per trovare “sogni di gloria”  a fine giornata. Ecco i nostri pronostici sulla 32/a giornata di campionato cadetto.

ASCOLI-REGGINA

L’Ascoli ha pareggiato in extremis in casa della Juve Stabia con un goal di Zaza da stropicciarsi gli occhi; gli amaranto, invece, hanno perso contro il Cesena e hanno cambiato guida tecnica con l’arrivo di Pillon. Questo può essere un fattore determinante ai fini del finale di stagione, la musica potrebbe cambiare fin da stasera. Noi consigliamo di giocare l’over 1,5, la “X” fissa, oppure il goal ospite sì.

BARI-PADOVA

Ultima spiaggia per Franco Colomba che arriva da due sconfitte interne; al San Nicola di Bari i galletti allenati da Torrente non vogliono perdere colpi e allungare la piccola striscia positiva. Partita che, onestamente, ci risulta “impronosticabile” e consigliamo caldamente di evitare a piè pari.

CESENA-LIVORNO

Problema portiere a parte, il Livorno sa fare gol e lo ha dimostrato anche a Verona dove era passato in vantaggio. Il Cesena arriva dal successo contro la Reggina che dà un attimo di respiro. Noi consigliamo di puntare il proprio budget sul successo esterno dei toscani, chi vorrebbe coprirsi può giocare il segno “Goal”.

CITTADELLA-SPEZIA

Sfida quasi salvezza al “Tombolato” con la squadra di Foscarini che, dopo l’ottima prestazione fornita sul campo del Sassuolo, vuole trovare tre punti pesanti in vista del finale di stagione. Cagni è ancora a caccia del primo successo sulla panchina ligure. Abbiamo modo di pensare a una sfida divertente: Goal o Over 2,5. In alternativa “X2”.

CROTONE-VICENZA

Tra le mura amiche la squadra pitagorica deve scrollarsi di dosso il pesante k.o. di Novara (5-1). Il Vicenza, invece, deve riprendere il proprio cammino verso la salvezza lontano da casa, considerato che al “Menti” non ha ancora vinto. Sono due squadre che non hanno nulla da perdere: i rossoblù possono chiudere il discorso salvezza, i biancorossi trovare punti importanti. Noi consigliamo di giocare il “goal ospite sì”. Altrimenti la doppia chance “1x”

JUVE STABIA-SASSUOLO

Sfida divertente in terra campana: la Juve Stabia ha sognato per trenta secondi l’aggancio al Padova in piena zona play-off, poi Zaza ha fatto da pompiere pareggiando i conti. Il Sassuolo arriva dalla vittoria sul Cittadella non accompagnata, però, da una buona prestazione. Le Vespe, in casa, solitamente segnano, così come il Sassuolo. Noi consigliamo di giocare l’over 2.5, pagato discretamente bene o il successo dei neroverdi.

LANCIANO-VERONA

Dopo aver fermato la corsa dell’Empoli, mister Gautieri è pronto a mettere i bastoni fra le ruote anche a Mandorlini col suo Lanciano. Il Verona arriva in questo campo di periferia consapevole di dover disputare una partita solida e attenta per puntare ancora alla promozione diretta. Noi consigliamo o “Goal casa sì” oppure il successo del Verona.

MODENA-EMPOLI

Ultima spiaggia per Dario Marcolin che davanti al proprio pubblico si gioca l’ultima carta per restare sulla panchina dei canarini. L’obiettivo stagionale era quello di arrivare in zona play-off, cosa che al momento non sta accadendo. Per farlo bisogna battere assolutamente un Empoli reduce dal pareggio interno con la Virtus Lanciano. Al “Braglia” siamo abituati ad assistere a partite divertenti: consigliamo il segno “Over 2.5”, potreste osare l’”over 3.5”. Per quanto concerne i segni fissi, invece, vediamo favoriti i toscani ma occhio al segno “X”.

PRO VERCELLI-BRESCIA

I piemontesi vogliono e devono dare seguito al successo esterno contro il Padova. Davanti al proprio pubblico ospitano il Brescia che tiene accese le speranze “play off”. Il divario tecnico è evidente ma in questa circostanza possono contare le motivazioni. Proviamo a giocare il segno “1” ma occhio alle rondinelle.

TERNANA-GROSSETO

Domenico Toscano, davanti al proprio pubblico, vuole ritrovare la tanto attesa vittoria: contro la formazione di Moriero sembra la serata giusta. Vincere per gli umbri significherebbe fare un passo importante in vista della salvezza. Noi vediamo favoriti i padroni di casa (1), ma i maremmani al momento vanno bene: occhio al “gol ospite sì”.

VARESE-NOVARA

Domani sera, infine, ci sarà una divertente sfida al “Franco Ossola” con i lombardi che devono vincere per ritrovare il sorriso dopo due giornate poco fortunate. Di contro un Novara formato 2013, plasmata dal mister Alfredo Aglietti. Pensiamo, però, possa spuntarla la squadra di Castori (segno 1) che, solitamente, l’obiettivo play-off non lo fallisce. Pagato bene anche il segno “Goal”.

Condividi
Nasce nel 1993 a Reggio Calabria, ama lo sport e il giornalismo fin da giovanissimo; frequenta la facoltà di Giurisprudenza e dal settembre 2010 collabora con TuttoReggina.com e GenerazioneDiTalenti.