Il Werder Brema svende due vecchie conoscenze del calcio italiano

Il Werder Brema ha bisogno a tutti i costi di monetizzare dalle cessioni, e i primi a finire sul banco degli imputati sono state due vecchie conoscenze del calcio italiano. Uno è Marko Arnautovic, vecchia conoscenza nerazzurra, il cui contratto scade nel 2014 e quindi va venduto in estate, per evitare di perderlo poi a parametro zero tra 15 mesi: i tedeschi hanno rifiutato da poco un’offerta da 8 milioni di euro proveniente dalla Dinamo Kyev, ma è difficile che altre squadre si presentino con la stessa somma di denaro. L’altro, invece, è Sokratis Papastathopoulos, ex difensore del Genoa che vedrà scadere il proprio contratto nell’estate 2016: non si esclude che una squadra medio-piccola del nostro campionato possa fare un tentativo per il greco.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it